Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Il dottor Mabuse. Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937. Una favola contro le dittature

sconto
5%
Il dottor Mabuse. Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937. Una favola contro le dittature
titolo Il dottor Mabuse. Il primo fumetto pubblicato sul «Bertoldo» nel 1937. Una favola contro le dittature
autore
curatore
argomento Narrativa Narrativa a fumetti
editore Libreria Ticinum
formato Libro: Copertina morbida
pagine 90
pubblicazione 06/2019
ISBN 9788899574505
 
Promozione valida fino al 30/11/2021
20,00 19,00
 
risparmi: € 1,00
Ordinabile
I "defuntoni", le "gozzutone", i "bernoccoluti" e poi ancora figure mostruose come i "porturanghi" una commistione di portinaie e di oranghi, i "gallofanti" un incrocio tra galline ed elefanti. Ma ci sono anche le "zitellone da spiaggia", le "bustone esplosive" che fanno saltare i reggiseni con gran danno, le "dentierone volanti" e le "tabaccone volanti" di felliniana memoria, varianti di quelle che saranno le vere protagoniste delle vignette di Guareschi di quel periodo: le vedovone e le prevedovone. Sono questi alcuni protagonisti de "Il dottor Mabuse" fumetto disegnato da Giovannino Guareschi, che uscì sul "Bertoldo" in 14 puntate tra il 1936 e il 1937. Oggi, lo riproponiamo per la prima volta nella sua completezza in occasione del cinquantenario della morte del suo autore, avvenuta a Cervia il 22 luglio 1968. Ispirato dal protagonista dei film di Fritz Lang, Mabuse è il simbolo del male e incarna un dittatore senza scrupoli che vuole conquistare il mondo, proprio quando Mussolini e Hitler cominciano a preparare gli eserciti per la seconda guerra mondiale.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento