Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Sport e vita all'aperto

Calcio e società da una prospettiva interdisciplinare

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 296

Se il calcio è un «fatto sociale totale», allora questo fenomeno del nostro tempo va analizzato da molteplici punti di vista. È quanto avviene nel presente volume, dove un gruppo di storici, antropologi, politologi, linguisti, letterati, statistici, economisti e musicologi offre un particolare punto di vista sul mondo del pallone. Anche grazie all'originale scelta di temi e allo stile di scrittura rigoroso ma accessibile, gli autori si propongono di stimolare il dibattito culturale e ampliare le conoscenze sullo sport più amato dagli italiani.
26,00 24,70

La scuola calcio a misura di bambino. Competere non è combattere

Gianluca Ripani

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 133

Un nuovo metodo di scuola calcio in cui si parte dalle caratteristiche morfo psicologiche dei bambini e si arriva a fornire i mezzi per stilare una programmazione annuale per fasce d'età. Manuale destinato gli operatori del settore ma anche ai genitori dei giovanissimi giocatori. L'intento finale è quello di non perdere l'individualità e il talento dei singoli per inserirli nel più ampio progetto che è la squadra prima e la vita poi. I bambini non sono piccoli uomini.
14,00 13,30

Stretching e flessibilità. Teoria, tecnica e didattica

Maurizio Tripodi

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 2020

pagine: 184

Considerata tra le cinque componenti della physical fitness, la flessibilità è una qualità motoria di cui non possiamo fare a meno in quanto utile e necessaria al movimento dell'uomo per tutto l'arco di vita. Possedere una buona flessibilità è fondamentale per il mantenimento dello stato di salute: questo testo espone le caratteristiche di tale qualità, spiegata attraverso le più attuali evidenze scientifiche e le linee guida internazionali. Il libro illustra due metodologie, che inglobano gli esercizi volti al miglioramento e al mantenimento della flessibilità muscolare umana. La prima, nuova e innovativa, riguarda il self myofascial release: tecnica di auto massaggio, studiata e utilizzata negli ultimi anni, che viene descritta e rappresentata in tutte le sue caratteristiche. La seconda è lo stretching nelle sue varie forme, che rappresenta la metodica più tradizionale e conosciuta. Di entrambe vengono analizzati i diversi aspetti: le tecniche da utilizzare, gli adattamenti che ne derivano, la didattica e la programmazione degli esercizi. Il testo, inoltre, mette a fuoco i metodi per la misurazione della flessibilità statica, descrivendoli e confrontandoli tra loro. A corollario delle esposizioni teoriche e di metodo, vengono proposte alcune esercitazioni pratiche.
18,00 17,10

Maestro nascente. Come arriva al tennis Jannik Sinner

Stefano Semeraro

Libro

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2020

pagine: 192

Ecco. Il corridoio è finito. Il tempo di provare il servizio. E il pubblico si zittisce. Inizia la partita. Jannik Sinner è il protagonista di questo lungo racconto che lascia spazio anche alle storie dei grandi campioni, all'epopea silenziosa di illustri sconosciuti che per un soffio non sono arrivati alle luci della ribalta, alle promesse mantenute e a quelle disattese. Un libro che racconta la giovinezza e l'esperienza, l'agonismo e l'ossessione, la voglia di vincere e la paura di perdere. Pagine che sono, soprattutto, un atto d'amore verso il tennis che qui, oltre le telecamere e i riflettori, si rivela per quello che è: una parata di uomini e giganti, un circo colossale dominato dalla velocità, forse una rappresentazione in miniatura del mondo, dove vince non solo chi ha più talento, ma anche chi è disposto a gettarsi a capofitto nell'impresa, lasciandosi il resto alle spalle. La seconda parte del libro contiene suggerimenti e testimonianze dedicati a chi vive il tennis per lavoro o passione.
16,90 16,06

Ho visto un re. Come arriva al calcio Nicolò Zaniolo

Simone Giorgi

Libro

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2020

pagine: 160

E se il sogno diventasse realta? 12 febbraio 2019. All'olimpico si gioca Roma contro Porto, ottavi di finale della Champions League. Zero a zero. A venti minuti dalla fine, il pallone rotola verso un ragazzo di diciannove anni, fino a qualche mese prima sconosciuto ai più. Parte da qui il racconto di una carriera iniziata pochi anni fa, ma già entrata nel cuore di milioni di appassionati. Dai primi allenamenti con il padre Igor, a sua volta calciatore professionista, al debutto con la Roma e in Nazionale, la storia di come arriva al professionismo Nicolò Zaniolo è una storia fatta di vittorie e soddisfazioni, ma anche di infortuni e imprevisti a cui rispondere sempre a testa alta. Così il libro diventa anche un modo per raccontare il mondo del calcio in Italia, i sogni e le speranze di migliaia di ragazzi che, ogni giorno, entrano in campo con la voglia di farcela. La seconda parte del libro contiene suggerimenti e testimonianze dedicati a chi vive il mondo del calcio per lavoro o per passione e a chi spera, un giorno, di accompagnare il figlio, o la figlia, alla sua prima partita da professionista.
16,90 16,06

The quiet fan. Il tifoso tranquillo

Ian Plenderleith

Libro: Copertina morbida

editore: Agenzia Alcatraz

anno edizione: 2020

pagine: 270

Chi è il Tifoso Tranquillo? Sei tu, sono io, è più o meno chiunque segua il calcio. Ma nell'immaginario collettivo siamo stati pian piano emarginati dai teppisti, dagli urlatori e dai fanatici, che sui mass media a volte sembrano essere i soli autorizzati a rivendicare la propria dedizione al pallone. Per Ian Plenderleith, invece, il più grande valore di questo sport risiede nella sua funzione di segnalibro esistenziale. Mentre il nostro soggiorno sulla Terra diventa sempre più caotico e contraddittorio, il football agisce da misuratore di stabilità, risultando un confortante punto fermo della vita. Attraverso il ricordo di 12 partite viste di persona, disseminate nel corso degli anni in giro per il mondo, l'autore riflette sulla natura umana, la società e i grandi temi universali, utilizzando il calcio come lente d'ingrandimento. Col sorriso sulle labbra e un tono costantemente dissacrante, The Quiet Fan - Il tifoso tranquillo è un memoir acuto che osserva il "beautiful game" da un punto di vista inedito. Dedicato a tutti coloro che pensano che il calcio non sia una questione di vita o di morte, né qualcosa di molto più serio (pur andandoci piuttosto vicino).
16,00

Pista. Alessandria capitale ciclistica della Belle Époque 1867-1915

Roberto Livraghi

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2020

pagine: 200

Non tutti sanno che il ciclismo in Italia ha una culla che non è una grande città. Dal 1867, anno in cui un giovane e curioso imprenditore birraio, Carlo Michel, fa sfrecciare sui bastioni cittadini il suo bizzarro velocipede acquistato all'Esposizione universale di Parigi, Alessandria tiene a battesimo la novità di ruote, pedali e manubri. Il volume racconta le origini del ciclismo e l'importanza che ha rivestito Alessandria nello sport delle due ruote. La bicicletta nasce come eccezionale mezzo di trasporto per divenire strumento di sport, in grado di inserirsi tra quelli più amati e seguiti dal pubblico, e si evolve come strumento del tempo libero, a partire dalle iniziative del Touring Club Italiano. Con dovizia di documentazione archivistica e iconografica, Roberto Livraghi ha ricostruito la stagione pionieristica della bicicletta sportiva, dagli anni Sessanta del XIX secolo alla vigilia della Grande Guerra. Una ricerca che riguarda Alessandria ma non solo, e che indaga la formazione dell'associazionismo sportivo nelle sue varie componenti sociali e l'evoluzione del fenomeno ciclistico da eccentrica curiosità a epopea agonistica, seguendolo nei velodromi e lungo le strade che ne hanno sancito la leggenda popolare.
24,90 23,66

Il grande libro dei quiz sul calcio italiano. 1001 domande (e risposte) sul gioco più bello del mondo

Claudio Moretti

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 544

Quante volte nel bel mezzo di una riunione di lavoro o di un pranzo di famiglia ci siamo assentati rivivendo nella nostra mente un gol del nostro campione del cuore e seguendo il pallone immaginario con lo sguardo fin sotto all'incrocio dei pali? O ci siamo alzati in piedi all'improvviso mimando la parata di Buffon sul colpo di testa di Zidane nella finale dei Mondiali del 2006? Per un appassionato di calcio non è facile conciliare la sua passione/ossessione con la vita di tutti i giorni. Per lui ci sono 1001 motivi per cui vale la pena fantasticare nei momenti più impensabili della giornata. Questo libro contiene 1001 quiz in grado di nutrire i sogni calcistici del tifoso più sfegatato. Perché è a lui che è dedicato. Si tratta di domande sfiziose, difficili quanto basta a mettere alla prova la conoscenza del calcio di un vero appassionato, da solo o insieme agli amici. Un passatempo per riscoprire la propria passione e imparare cose nuove... ma soprattutto una dichiarazione d'amore per il calcio. Sfida gli amici e divertiti mettendo alla prova la tua conoscenza del calcio; Quale squadra ha concluso il campionato con il maggior distacco sulla seconda classificata?; A chi ha segnato Maradona la sua unica tripletta in serie A?; Quanti scudetti vinse il Grande Torino?; Qual è il numero massimo di gol realizzati in una giornata di serie A?; I tifosi di quale squadra hanno rapito un giocatore per farlo firmare con la propria?; Di che anno è la prima schedina del totocalcio? ...e tanti altri quiz.
10,00 9,50

Campionato italiano rally. Dalle origini ad oggi

Franco Carmignani

Libro: Copertina rigida

editore: NADA

anno edizione: 2020

pagine: 288

Nel 2020 il Campionato Italiano festeggia il suo sessantesimo anno di età. La prima edizione si disputò infatti nel 1961, iniziando dalla Coppa Riviera di Ponente. C'è voluto qualche anno perché la specialità trovasse una sua dimensione affrancandosi da formule troppo legate alla regolarità o più velocistiche. All'inizio nascono le prime due "scuole": quella ligure, rappresentata da Gigi Taramazzo, da Leo Cella e Franco Patria, e quella veneta con il primo "super campione", Arnaldo Cavallari, "scopritore" di Sandro Munari, che presto, anche grazie all'impegno di Lancia e Fiat, renderà popolare il rally "made in Italy" nel mondo. In questo scenario, negli anni, si susseguono nomi del calibro di Miki Biasion, Dario Cerrato sino a Paolo Andreucci. Il volume ripercorre questa lunga storia dalle origini sino ad oggi con una sezione introduttiva dedicata ai "primordi", dal 1961 al 1970. Specifici capitoli trattano gli "anni d'oro" - dal 1970 al 1999 - per poi arrivare ad un lungo capitolo finale che si spinge sino ai nostri giorni. L'opera è completata dalle classifiche di tutti i rally, riportando per ognuno gli equipaggi che sono finiti sul podio. Un volume per gli appassionati e per i neofiti ma anche un indispensabile strumento per gli addetti ai lavori.
50,00 47,50

Lo sport di domani. Costruire una nuova cultura

Flavio Tranquillo

Libro: Copertina morbida

editore: ADD Editore

anno edizione: 2020

pagine: 144

A cosa ci riferiamo quando parliamo di sport? E come ne parliamo? Quando diciamo "educazione fisica", per esempio, intendiamo le due ore settimanali con cui la scuola si lava la coscienza oppure la formazione di un cittadino che impara il rispetto dell'avversario? Lo sport è cultura ma per affermare questo principio nella realtà servono un patto morale collettivo e un piano strategico di business. Sì, business, perché di questa parola non si può avere la paura ipocrita dietro la quale lo sport si nasconde per non fare il proprio dovere. L'attualità ci costringe a sciogliere le ambiguità, dando spazio a competenze e passione, in quest'ordine. Il libro è una lucida analisi degli ostacoli di oggi, e una proposta per un domani in cui fare sport diventi, senza alcuna distinzione, un diritto garantito per tutti. Parlando di temi come professionismo, dilettanti, cartellini, contratti, Flavio Tranquillo delinea un possibile scenario in cui siano ben chiari i ruoli di Stato, privati, atleti, federazioni e leghe, senza confusione o ambiguità di potere. Ripensare il mondo dello sport è possibile, basta volerlo, e se per troppo tempo gli interessi sono stati altri, adesso è arrivato il momento di cambiare. «Lo sport, come la politica, deve tornare ad avere dignità. Bastano le regole, come l'articolo 3 della Costituzione: "È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana". Questo deve fare lo sport: abbattere ostacoli e costruire cultura».
14,00 13,30

Storie di un altro calcio. 11 protagonisti degli anni Ottanta e Novanta

Giovanni Fusco

Libro: Copertina morbida

editore: ULTRA

anno edizione: 2020

pagine: 143

Il calcio, come tutti sappiamo, non è solo uno sport, ma un vero e proprio fenomeno di massa che rispecchia la realtà in cui viviamo. Non a caso, in Italia ha vissuto il suo massimo splendore negli anni Ottanta e Novanta, quando il nostro paese attraversò una fase di congiuntura economica particolarmente positiva. In quei decenni sbarcavano in serie A i migliori calciatori del mondo, le nostre squadre facevano incetta di trofei internazionali e il calcio italiano diventava in breve tempo il modello da seguire. Attraverso le storie e le testimonianze di undici calciatori (fra cui Marco Nappi, Antonio Di Gennaro, Stefano Carobbi, Massimo Agostini e Marco Negri), Giovanni fusco, fondatore della pagina Facebook "Altro Calcio anni '80 -'90", ci fa rivivere il calcio di quell'epoca dorata anni non solo sotto l'aspetto tecnico, ma anche dal punto di vista dei rapporti umani, molto distanti da quelli che regolano oggi il mondo del pallone.
14,00 13,30

Juventus FC 1897. Le storie

Massimo Bocchiola, Andrea De Benedetti, Corrado Del Bò, Davide Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 408

La leggendaria storia della squadra più amata e più odiata d'Italia: 35 meglio 37 scudetti, 13 Coppa Italia, 2 Champions League, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa delle Coppe, 3 Coppe UEFA e si potrebbe continuare. La Juve non è solo un film in bianconero, ma è la storia di una squadra che rappresenta la capitale industriale italiana e che da quasi cento anni è proprietà della stessa famiglia. La squadra è un pezzo della storia nazionale, con lo straordinario quinquennio di ininterrotte vittorie degli anni Trenta, con i campioni stranieri che le hanno dato lustro, da Mumo Orsi a Charles e Sivori, da Platini e Zidane a Cristiano Ronaldo, con i campioni italiani che l'hanno fatto amare dalle Alpi alle Sicilia, con i presidenti carismatici e gli allenatori assetati di vittorie. Dire Juve significa dire in una parola il calcio italiano. Gli autori, appassionati di calcio e accaniti tifosi juventini, delineano un grande affresco narrativo, rievocando fin nelle pieghe, partite, campionati, segreti e polemiche della squadra più titolata d'Italia. Il volume è inoltre arricchito dalla presenza di box cameo di tifosi eccellenti: Virginio Rognoni, Paolo Bertinetti, Mario Desiati, Angelo Stella, Giovanni Negri, Luca Beatrice, Massimo Zampini, Christian Rocca, Marco Lodola e Roberto Santachiara.
29,90 28,41

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento