Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Medicina

Prometheus. Testo atlante di anatomia. Organi interni

Erik Schulte, Udo Schumacher, Michael Schunke

Libro: Copertina rigida

editore: EDISES

anno edizione: 2020

pagine: 508

Prometheus rappresenta un atlante anatomico di moderna impostazione, in grado di fornire nozioni anatomiche precise, dettagliate e selezionate nell'ottica della professione medica; estremamente valido durante l'apprendimento dell'anatomia, ma anche preziosa opera di aggiornamento, verifica e consultazione nella professione quotidiana per i Medici, per gli Specialisti e, in generale, per tutti i Professionisti sanitari. Migliaia di illustrazioni appositamente studiate per fornire una visione chiara e realistica delle strutture del corpo umano, corredate da un ampio testo che comprende spiegazioni, indicazioni didattiche, riferimenti anatomo-funzionali ed anatomo-clinici. Un approccio unico finalizzato all'apprendimento ed alla comprensione delle complesse relazioni funzionali del corpo umano.
90,00

Pensieri lenti e veloci

Daniel Kahneman

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 684

Siamo stati abituati a ritenere che all'uomo, in quanto essere dotato di razionalità, sia sufficiente tenere a freno l'istinto e l'emotività per essere in grado di valutare in modo obiettivo le situazioni che deve affrontare e di scegliere, tra varie alternative, quella per sé più vantaggiosa. Gli studi sul processo decisionale condotti ormai da molti anni dal premio Nobel Daniel Kahneman hanno mostrato quanto illusoria sia questa convinzione e come, in realtà, siamo sempre esposti a condizionamenti - magari da parte del nostro stesso modo di pensare - che possono insidiare la capacità di giudicare e di agire lucidamente. Illustrando gli ultimi risultati della sua ricerca, Kahneman ci guida in un'esplorazione della mente umana e ci spiega come essa sia caratterizzata da due processi di pensiero ben distinti: uno veloce e intuitivo (sistema 1), e uno più lento ma anche più logico e riflessivo (sistema 2). Se il primo presiede all'attività cognitiva automatica e involontaria, il secondo entra in azione quando dobbiamo svolgere compiti che richiedono concentrazione e autocontrollo. Efficiente e produttiva, questa organizzazione del pensiero ci consente di sviluppare raffinate competenze e abilità e di eseguire con relativa facilità operazioni complesse. Ma può anche essere fonte di errori sistematici (bias), quando l'intuizione si lascia suggestionare dagli stereotipi e la riflessione è troppo pigra per correggerla.
18,00 17,10

Area emergenza ospedaliera. Modelli organizzativi e progettuali

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 160

Un manuale operativo specifico per una delle aree funzionali più critiche del sistema ospedale, come ha dimostrato la recente pandemia di Covid-19. Il volume, in linea con gli obiettivi della serie, è rivolto principalmente ai responsabili di area tecnica aziendale, alle direzioni sanitarie, ai professionisti e agli operatori del settore. La conoscenza delle caratteristiche dell'Area emergenza fornisce gli strumenti per la sua strutturazione e il suo dimensionamento ai vari livelli di complessità ospedaliera (Pronto soccorso, Dipartimento di emergenza e accettazione di 1° e 2° livello) e mette in risalto le criticità nel caso di emergenze su vasta scala.
22,00

In scienza e coscienza. Cos'è successo davvero nei mesi che hanno cambiato il mondo

Annalisa Malara

Libro: Copertina rigida

editore: LONGANESI

anno edizione: 2020

pagine: 176

Codogno. Una notte in ospedale. In pronto soccorso arriva uno strano caso di polmonite. Il mattino dopo la dottoressa Annalisa Malara, anestesista, è di turno in terapia intensiva quando portano Mattia. Giovane, atletico, eppure si è aggravato di colpo e la TAC è chiara: polmonite interstiziale. Perché le terapie non funzionano? Contro cosa combatte, il corpo di Mattia? È il 20 febbraio e da poco più di un mese si ha notizia di un virus misterioso che uccide, a Wuhan. In Italia però non sta circolando e secondo il protocollo sanitario nazionale Mattia non è un soggetto a rischio. Eppure. Annalisa non perde tempo e si procede d'urgenza con un tampone. Positivo. Mattia Maestri è il primo paziente italiano a cui viene diagnosticato il Covid- 19. È in arrivo uno tsunami e dall'ospedale di Codogno hanno appena suonato la campana d'allarme. Da quel giorno la vita di Annalisa e di noi tutti è cambiata. La pandemia, che era stata prevista ma a cui nessuno era preparato, ha dilagato. Per mesi infermieri e medici come Annalisa hanno lavorato su turni massacranti, senza pause, senza risparmio, per assistere centinaia di migliaia di malati. In molti hanno perso la vita facendolo. La storia di Annalisa, dei suoi colleghi a Lodi e Codogno e di come hanno fatto scudo all'avanzata dell'epidemia è la storia di Davide e Golia: piccoli ospedali con pochi mezzi, schierati contro un mostro spaventoso. Ma è anche una storia di tenacia e competenza. Ed è, più di tutto, una storia di cura che ci riguarda tutti molto da vicino.
16,90 16,06

PMA. Procreazione medicalmente assistita

Libro: Copertina morbida

editore: Novalogos

anno edizione: 2020

pagine: 186

Partendo dalla zootecnia e dai laboratori di ingegneria genetica - in cui si sperimenta sugli animali per modificarne e potenziarne i corpi - dall'origine delle tecnologie di riproduzione artificiale negli anni '80, fino alla nuova legge di bioetica francese che estende l'accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita (PMA), il libro analizza la tendenza alla medicalizzazione di una maternità a tutti i costi e il passaggio che inizia con l'inseminazione, fecondazione in vitro, per terminare con la selezione genetica degli embrioni. La PMA apre la strada ad un cambiamento ontologico e antropologico dell'umanità (transumanesimo). Le autrici criticano l'accettazione della PMA, sempre più estesa, rimettendo al centro i corpi, il vivente e la relazione madre-figlio, la loro indisponibilità al biomercato e all'invasione tecno-scientifica.
15,00

Mindfulness e psicoterapia

Tullio Giraldi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 248

La mindfulness è un costrutto psicologico e al tempo stesso una pratica meditativa che ha suscitato un vivo interesse in tutti gli ambiti del benessere e della salute mentale. Moltissime sono le iniziative che vanno sotto questa etichetta e che promettono benefici a tutti i livelli: dal sollievo allo stress alla soluzione di problemi psicopatologici importanti. Tutto questo ha creato molte aspettative e ha visto un fiorire di percorsi da un lato, e di interi approcci psicoterapeutici basati sulla mindfulness dall'altro, con particolare riferimento all'area cognitivo-comportamentale. Ma la mindfulness è davvero efficace? Va bene per tutti gli ambiti del disagio psicologico? In questo volume l'autore offre un'approfondita e articolata risposta su come, in quali casi e in quali condizioni gli approcci orientati alla mindfulness sono efficaci nella psicoterapia. Uno strumento per tutti i professionisti, psicologi e psicoterapeuti, per migliorare l'efficacia della terapia e sapere quando, ovvero con quali patologie, e come inserire interventi orientati alla mindfulness nella propria attività clinica.
20,00 19,00

Rodolfo de Bernart e l'immagine della famiglia. Teorie e tecniche di un terapeuta visionario

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2020

Rodolfo de Bernart è stato uno dei più importanti pionieri della terapia familiare in Italia e nel mondo. Allievo di Maurizio Andolfi, Carl Whitaker e Salvador Minuchin, si è fatto conoscere per il lavoro con le immagini nella clinica e nella didattica. Per trent'anni direttore dell'Istituto di Terapia Familiare di Firenze, ha lavorato in Europa, nel Regno Unito, in Russia, negli Stati Uniti, in Sud America e in molti altri Paesi. Oggi è considerato uno dei massimi esponenti teorici delle tecniche d'immagine, oltre che di una nuova e originale modalità di lavoro in terapia familiare con i fratelli e con la coppia. Questo libro è un modo per ricordare i suoi pensieri e i sogni degli ultimi dieci anni della sua vita: contiene particolari della sua storia familiare che hanno dato origine alle sue riflessioni teoriche e cliniche e le hanno guidate negli anni. Ma soprattutto è un testo di riferimento fondamentale per chiunque si voglia avvicinare al pensiero e alla tecnica anticipatoria, illuminata e visionaria di de Bernart.
19,00

Medicina nel laboratorio. Gli esami: quando, come e perché

Mary Louise Turgeon

Libro: Copertina rigida

editore: EDRA

anno edizione: 2020

pagine: 432

Molti testi illustrano i principi di base e le metodologie fondamentali nel laboratorio biomedico. Sono aspetti che in questo volume vengono integrati anche da considerazioni sulla qualità, sull'organizzazione e sulla sicurezza legata alla specificità della realtà italiana e dalla descrizione delle tecniche più innovative. Ma ciò che rende il volume prezioso per gli studenti che devono affrontare l'esame in medicina del laboratorio è l'innovativa connessione con la realtà clinica. Indipendentemente dal percorso di specializzazione intrapreso è di fondamentale importanza per qualunque medico conoscere le basi patologiche e fisiopatologiche della diagnostica di laboratorio. L'obiettivo di questo manuale è fornire le nozioni per la pianificazione, la valutazione e l'interpretazione critica dei principali test di laboratorio, in relazione alle condizioni patologiche dei pazienti.
59,00

Dire la diversità. Parole per un'inclusione senza se e senza ma

Salvatore Soresi

Libro: Copertina morbida

editore: EMP

anno edizione: 2020

pagine: 130

Saggio su parole, tematiche, concetti per fare chiarezza e riflettere sul significato di inclusione. Fino a pochi anni fa la parola inclusione veniva utilizzata molto raramente, oggi lo è molto di più, ma questo non è necessariamente un buon segnale! La si utilizza spesso riferendosi anche a cose, a persone e ad atteggiamenti molto diversi... a volte persino per nascondere le vere intenzioni a proposito della distanza che vorremmo esistesse tra noi e gli altri. Questo può essere fortunatamente smascherato considerando anche altre belle e brutte parole che spesso si usano accanto a quella dell'inclusione e anche a queste, per un parlar chiaro e civile, dovremmo prestare attenzione. Cerchiamo di ricorrere alla parola giusta al posto e al momento giusto è questo l'invito che Salvatore Soresi indirizza a chi è effettivamente interessato all'inclusione perché parole come altri, diversi, sostegni, speciale e specializzato, accoglienza e ospitalità, possono persino trasformarsi in ostacoli e barriere nei confronti di un'inclusione senza se e senza ma.
12,00 11,40

Una bussola per la sanità. Il clinical costing. Uno strumento per la direzione e la gestione delle aziende sanitarie

Domenico Crupi, Adriano Lagostena, Alberto Mazzariol, Alberto Pasdera

Libro: Copertina morbida

editore: TECNICHE NUOVE

anno edizione: 2020

pagine: 234

Nel 2011, con le conferenze di Brisbane e Montréal-Québec, è stato definito il sistema di riferimento per la determinazione, l'analisi e la valutazione dei costi e dei relativi standard in Sanità, denominato Clinical Costing. "Una bussola per la Sanità" è rivolto a coloro che desiderano apprendere e impiegare i principi fondamentali del Clinical Costing per: determinare i costi in Sanità, in modo tale da poterli impiegare per calcolare standard e tariffe; utilizzare nel concreto i costi standard e gli indicatori di benchmarking economico-sanitario, per migliorare la valutazione della gestione delle aziende sanitarie. Il primo capitolo del manuale mette in luce gli aspetti fondamentali relativi alla sostenibilità e alla gestione in Sanità, in modo da disporre degli strumenti metodologici necessari per comprendere "l'ambiente gestionale" nel quale calare il Clinical Costing. Il secondo capitolo mette in luce gli aspetti rilevanti del processo (le diverse tecniche di health ac-tivity-based costing) e della struttura (le tipologie dei centri aziendali) del metodo per determinare i costi in Sanità. Il terzo capitolo inizialmente concentra l'attenzione sul significato operativo da assegnare ai costi standard: sempre più spesso accade che si sia a favore o contro i costi standard "a prescindere", non utilizzando un approccio tecnico, ma adottando un atteggiamento da "tifosi". Di conseguenza, è necessario operare una chiarificazione del concetto in esame, per dare ai costi standard un significato utile e operativo. La seconda parte del terzo capitolo verte sull'impiego dei costi standard, in particolare sugli indicatori che permettono di elaborare validi confronti gestionali, che sono in definitiva le principali ragioni d'essere dei costi standard. In particolare, verrà presentato il sistema unbundling, l'innovazione più recente e forse più rilevante del Clinical Costing per migliorare la valutazione gestionale in Sanità. Il quarto capitolo rappresenta una sistematizzazione e una sintesi finale dei concetti e delle tecniche presentati nel manuale. "Una bussola per la Sanità" non è solo il frutto di una riflessione sulla metodica del Clinical Costing, ma si fonda sull'esperienza maturata in più di trent'anni di lavoro "sul campo"; ecco perché il manuale rappresenta soprattutto uno strumento operativo per applicare nel concreto il Clinical Costing. In particolare, il presente manuale permette di costruire una contabilità che consente non solo di evidenziare i dati sotto l'aspetto amministrativo, ma permette di "leggere" e comprendere correttamente l'organizzazione e la gestione delle aziende sanitarie, ponendo concretamente gli assistiti e le attività svolte al centro dell'attenzione del sistema informativo/decisionale.
59,90 56,91

L'alimentazione non è competizione. Le regole per nutrirsi bene e senza pensare alle calorie, per una nuova strategia del benessere

Elena Casiraghi

Libro

anno edizione: 2020

A tutti, nel 2020, sarà capitato di avere a che fare con diete e formule più o meno «magiche» per dimagrire, per rimanere in forma. Web, social network e giornali propongono «miracoli» sempre nuovi, mettendo in gioco il nostro corpo e l'immagine che abbiamo di noi stessi. Se davvero ci teniamo all'argomento, però, il modo migliore di affrontarlo può essere quello di rivolgersi a un amico. Una persona complice, che in più magari conosce la materia alla perfezione. Questo vuole essere Elena Casiraghi, che da sempre ha vissuto lo stare bene come una vera e propria missione. Chi, dunque, meglio di lei può guidarti in un mondo simile? Il settore della nutrizione, come ogni altro, è ricco di proposte differenti. Ogni suggerimento può rappresentare una tentazione, ma la conoscenza diretta - e profonda - è l'unica arma concreta da prendere in considerazione, se davvero vogliamo affrontare questo viaggio. Il nostro corpo, del resto, è il luogo a cui inevitabilmente dovremmo tenere di più. L'alimentazione non è competizione vale come un pratico libretto di istruzioni, con piccoli grandi segreti che cambieranno in meglio la tua efficienza fisica e anche mentale. Elena Casiraghi li conosce bene, li vive e li insegna con passione estrema. Come se avesse scoperto un tesoro, che adesso vuole condividere. Con la convinzione profonda di poterti far bscoprire una felicità tutta nuova, inimmaginabile per qualcuno. Accetti la sfida? Prefazione di Linus.
17,00 16,15

Mi raccomando non sia troppo basagliano. La vittoriosa sconfitta del manicomio aperto di Gorizia

Ernesto Venturini

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 224

Il libro narra il passato, ma lo sguardo è rivolto al presente, all'attualità dei dibattiti sui diritti civili. Quegli avvenimenti comprovano, come ha detto Basaglia, che, allora come oggi, "l'impossibile può diventare possibile".
19,00 18,05

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento