Il tuo browser non supporta JavaScript!

Documentari

Orsi Polari 3D (Blu Ray+Blu-Ray 3D)

Adam Ravetch, Sarah Robertson

Film: Blu-Ray

produzione: VARI

anno edizione: 2012

6,25

Ultimo Pastore (L')

Marco Bonfanti

Film: DVD

anno edizione: 2012

9,99

Nave Dolce (La)

Daniele Vicari

Film: DVD

produzione: CG Entertainment

anno edizione: 2012

11,99

Marley

Kevin Macdonald

Film: DVD

produzione: KOCH MEDIA

anno edizione: 2012

9,50
18,00

Curiosity - Le Migliori Puntate (3 Dvd)

Film: DVD

produzione: VARI

anno edizione: 2011

8,99

Pasta Nera

Alessandro Piva

Film: DVD

anno edizione: 2011

9,99

African Cats

Alastair Fothergill, Keith Scholey

Film: DVD

produzione: DISNEY

anno edizione: 2011

7,50

Storia Dell'Industria Italiana (La)

Fabio Pellarin

Film: DVD

anno edizione: 2010

9,99

Sei Venezia. Un film, una città

Carlo Mazzacurati

Libro

editore: Marsilio

anno edizione: 2010

pagine: 59

Dimenticare la Venezia che abbiamo conosciuto, vissuto, percorso, amato, per il suo splendore e la sua bellezza, e odiato per l'affollamento, il traffico umano, le code, gli ingorghi a Rialto, i vaporetti troppo pieni e i musei. Dimenticare la Venezia dello schermo che pure abbiamo tante volte celebrato. Dimenticare Venezia delle polemiche su ponti e tramvie, acque alte e translagunari. E scoprire, accompagnati da Carlo Mazzacurati, 6 Venezie diverse, segrete, private, reali, umane. Da questi sei ritratti di gente comune, di gente che mai incontreremmo, o forse solo incroceremmo, sullo sfondo cosmopolita, mondano, ricco dello scenario veneziano, esce un'altra città. Quella vera, quella dei sessantamila che continuano a lavorarci o a cercare lavoro. A popolarla. A nutrirne lo spirito, il sentimento, l'anima.
16,50

Continente K. Agota Kristof scrittrice d'Europa. DVD

Eric BergKraut

Libro

editore: Casagrande

anno edizione: 2010

pagine: 32

In "Continente K." Agota Kristof fa ritorno a Kòszeg, la città della sua infanzia, a cui è rimasta profondamente legata nonostante il lungo esilio. Qui la scrittrice rivede i suoi fratelli e la donna che l'aveva accompagnata nella fuga del 1956, quando, poco più che ventenne, lasciò clandestinamente l'Ungheria. Il film documenta inoltre la prima lettura pubblica di Agota Kristof in ungherese, la lingua madre poi "sacrificata" a favore del francese, e ci introduce gradualmente nel mondo poetico della scrittrice, mescolando elementi reali a scene di finzione ispirate ai suoi romanzi. Un film-documentario della durata di 55 minuti con allegato un booklet con un intervista ad Agota Kristof e una poesia inedita.
22,00
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.