Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Diari e lettere

23,00 21,85

Lettere 1946-1970

Carlo Betocchi, Giuseppe Ungaretti

Libro

editore: Società Editrice Fiorentina

anno edizione: 2012

pagine: 244

La corrispondenza ventennale tra Giuseppe Ungaretti e Carlo Betocchi, che si sviluppa intorno alla vicenda editoriale de "L'Approdo", non solo permette di ricostruire una delle tappe più vitali e durature della diffusione della cultura letteraria nell'Italia del secondo dopoguerra, ma testimonia del coinvolgimento straordinario dei due poeti in tale progetto multimediale, fino alla predilezione ungarettiana ad affidare alla rivista "L'Approdo" molti dei propri scritti - poesie, traduzioni, interviste, critica d'arte - dei quali possiamo tracciare genesi ed elaborazione attraverso il carteggio.
16,00

L'Italia di Donat-Cattin. Gli anni caldi della prima Repubblica nel carteggio inedito con Moro, Fanfani, Rumor, Forlani, Andreotti, Piccoli, Zaccagnini, Cossiga...

Libro: Copertina morbida

editore: Marsilio

anno edizione: 2012

pagine: 271

"C'è un profilo che sta sopra quello politico, ed è il profilo morale". In questa frase di Carlo Donat-Cattin (1919-1991) si legge il senso di una vita e il valore di un impegno che lo ha visto protagonista per oltre trent'anni come leader della Democrazia cristiana e ministro della Repubblica. Il libro raccoglie in forma antologica la sua corrispondenza con segretari Dc e presidenti del Consiglio tra il 1960 e il 1991. Dai "dialoghi epistolari" con Moro, Fanfani, Rumor, Forlani, Andreotti, Piccoli, Zaccagnini, Cossiga e De Mita emergono retroscena e aspetti inediti dell'Italia democristiana, insieme a rivelazioni su crisi politiche e alleanze che hanno segnato la storia del nostro paese. Un carteggio ricco di spunti per approfondire la conoscenza degli anni caldi della Prima Repubblica, abbattendo luoghi comuni e ricostruzioni dei fatti spesso manipolate. Prefazione di Francesco Malgeri.
28,00 26,60
14,00 13,30

Storia di una famiglia ebrea

Amos Gitai, Efratia Gitai

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2012

pagine: 522

Efratia, la madre di Amos Gitai, nasce all'inizio del '900 ai piedi del Monte Carmelo ma presto lascia Israele, per andare a studiare in Europa, in Austria. Da lì, va in Germania, dove resta fino a quando i discorsi di Hitler non iniziano a spaventarla, facendola tornare in Israele. Nel frattempo sposa l'architetto Munio Weinraub-Gitai e ha due figli; un altro muore. Per reagire al dolore, dopo pochi anni decide di tornare in Europa per studiare psicologia. Amos, che ha 10 anni, viene spedito in un kibbutz. Nelle lettere che gli scrive, si rivolge a lui come fosse un adulto, parlandogli dei suoi problemi e chiedendogli il permesso di restare lontano. Nelle sue risposte, Amos le racconta la vita nel kibbutz e quanto lei gli manchi. Attraverso le lettere che Efratia scrive al figlio e al marito, il ritratto di una donna autonoma, ribelle, insofferente verso ogni forma di dipendenza - perfino la dipendenza dai suoi affetti più cari.
21,50 20,43

Lettere. Vol. 16: settembre 1489-febbraio 1490

Lorenzo de' Medici

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2012

pagine: 426

Il volume è stato pubblicato con il contributo della Andrew W. Mellon Foundation, del Consiglio Nazionale delle Ricerche e del Comitato Nazionale per le celebrazioni del V Centenario della morte di Lorenzo il Magnifico e riporta la corrispondenza, a oggi in nostro possesso, di Lorenzo de' Medici tra settembre 1489 e febbraio 1490. Corredato da tavole con le lettere originali, indice dei destinatari, indice dei nomi e indice generale.
120,00 114,00
35,00 33,25

Il ritratto segreto del cardinale Celso Costantini. In 10.000 lettere dal 1892 al 1958

Bruno Fabio Pighin

Libro: Copertina morbida

editore: MARCIANUM PRESS

anno edizione: 2012

pagine: 665

Il volume pubblica un corpus di scritti inediti, scelti per rilevanza storica tra le lettere del Cardinale Celso Costantini e quelle dei suoi corrispondenti. L'opera presenta la grande figura del Porporato friulano, definito "di una superiorità assoluta" da Giovanni XXIII, fa luce sulle sue aperture profetiche ed evidenzia le sue relazioni con personaggi illustri, tra cui uomini di cultura (D'Annunzio, Ojetti, Gemelli, Carnelutti, Maritain), esponenti politici (Ciano, De Gasperi, Cini, Martino, La Pira), artisti (Canonica, De Chirico, Mistruzzi, Messina), Cardinali e Papi (Sarto, Della Chiesa, Ratti, Pacelli, Roncalli, Montini).
50,00 47,50

Lettere d'amore di una suora portoghese

Piero Lorenzoni

Libro

editore: Pontecorboli Editore

anno edizione: 2012

pagine: 84

12,00 11,40

Perché?

Giuseppe Lapiana

Libro: Copertina rigida

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2012

pagine: 248

Riflessioni sulla vita e su fatti che accadono ogni giorno, sensazioni personali, idee anche provocatorie, domande che un uomo qualunque ha raccolto in un diario dagli anni Ottanta del secolo passato ad oggi.
27,50 26,13

Io credo

Giuseppe Prezzolini

Libro

editore: Storia e Letteratura

anno edizione: 2011

pagine: 212

28,00 26,60

Il carteggio Bellavitis-Tardy (1852-1880)

Libro

editore: MIMESIS

anno edizione: 2011

pagine: 258

20,00 19,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento