Il tuo browser non supporta JavaScript!

Casa, hobby, cucina e tempo libero

Vivere le Alpi in van e in camper. Percorsi e attività outdoor sulle più belle strade dell'arco alpino

Fabrizio Bruno

Libro

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

Colli e passi d'alta quota in alcune tra le più belle località al di qua e al di là delle Alpi, dall'estremo Nordovest alla Croazia, tra mirabili paesaggi di confine, cultura ed enogastronomia, da percorrere con agili e piccoli furgoni tuttofare. Ma anche idee per vacanze semplici, adatte a chi ha poco tempo o poca esperienza ed è abituato a guidare camper o motorhome grandi e confortevoli, sempre al cospetto delle Alpi. Schede tecniche con cartina, informazioni utili e approfondimenti culturali per conoscere meglio i luoghi visitati. Una sequenza di proposte adatte a ogni tipo di esigenza, inclusa un'esperienza estrema sulle sterrate del Nordovest, alla ricerca dell'avventura in 4x4. Con indicazioni e immagini dedicate agli sport d'azione, alle discipline attive e alla vita outdoor, naturale complemento per gli appassionati del vivere viaggiando.
13,00

Mezzo secolo d'alpinismo. La storia del Diavolo delle Dolomiti

Tita Piaz

Libro: Copertina morbida

editore: Alpine Studio

anno edizione: 2020

pagine: 244

Tita Piaz entrò nella storia con il soprannome di "Diavolo delle Dolomiti" dopo aver salito la Torre Winkler del Vajolet a soli 18 anni, la leggendaria guglia nel cuore delle Dolomiti. Piaz divenne una guida alpina molto rinomata ed uno dei protagonisti di primo piano dell'alpinismo d'inizio Novecento; aprì nelle montagne della Val di Fassa una trentina di vie nuove, e altrettante nelle Dolomiti orientali, dove impose il suo ardito marchio di fabbrica. Nel 1901 Piaz fu il primo alpinista italiano a salire il Campanil Basso di Brenta. A Tita Piaz è stata attribuita anche l'invenzione della "calata a corda doppia". Ebbe anche il gusto della teatralità e dell'irrisione, che lo portò a imprese spettacolari e acrobatiche come sul Campanile di Val Montanaia. Piaz è conosciuto nella storia dell'alpinismo per l'arditezza delle sue vie alpinistiche, e anche per il suo carattere impulsivo e a tratti un po' rude da inarrestabile arrampicatore qual era. Il libro è l'autobiografia del grande alpinista, celebre guida e acceso irredentista: perché nel raccontare se stesso Piaz documenta e definisce un'intera epoca, con la bravura del grande scrittore.
18,00

Parma, le valli e le terre verdiane

AA.VV.

Libro

editore: Touring

anno edizione: 2020

pagine: 92

Il candore paglierino delle facciate e gli sgargianti affreschi di Correggio e Parmigianino, le impetuose arie verdiane e i silenzi delle vallate, il sapore deciso del Parmigiano e il profumo intenso del porcino di Borgotaro. Dall'aspro Appennino alla pianura dolce e operosa, attraverso vallate lussureggianti, Parma e la sua provincia condensano uno straordinario patrimonio sensoriale tra arte, musica, gastronomia.
12,90

Lupi mannari. Guida alla caccia

Graeme Davis

Libro: Copertina morbida

editore: Odoya

anno edizione: 2020

pagine: 134

Imparate a temere la luna piena, perché è in quei giorni di follia che si scatena la furia dei lupi mannari. Per migliaia di anni, dalle profondità delle foreste oscure alle strade poco illuminate delle nostre città, queste bestie ci hanno perseguitato dalle tenebre. La guida che vi apprestate a leggere è l'unica cosa che si erge tra l'umanità e un'orda inarrestabile di licantropi. Al suo interno è svelata l'incredibile varietà di lupi mannari, inclusi quelli da contagio, quelli sciamanici e quelli magici, ne sono rivelati i punti di forza e quelli deboli, e sono illustrati i metodi migliori per catturare o uccidere ognuna di queste specie. Il libro spiega anche la storia completa dei lupi mannari e il ruolo inimmaginabile che hanno avuto in alcuni degli eventi storici più significativi, in particolar modo il loro coinvolgimento in vari conflitti bellici. Infine, si concentra sui circoli e sulle società che si dedicano alla caccia di queste creature. Riflettendo sull'immaginario popolare del lupo mannaro, questa creatura metà uomo e metà bestia che rispecchia in qualche modo la natura insita di ogni essere umano, Graeme Davis redige un manuale completo per riconoscere e catturare o uccidere i licantropi. Un libro che mescola ricerca storica e immaginario popolare, leggende e superstizioni, per creare una realtà "what-if", ben salda nel mondo reale. Chiunque sia interessato alla storia e allo sviluppo del mito sul lupo mannaro ne otterrà qualcosa, e i giocatori di ruolo troveranno una varietà di informazioni e suggerimenti che potranno mettere in pratica sui set dei loro giochi.
14,00

Credere, colorare, combattere. Il libro da colorare per sconfiggere la nostalgia: i falsi miti sul fascismo spiegati a chi ancora ci crede

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: MAGAZZINI SALANI

anno edizione: 2020

pagine: 84

Un libro per spiegare e ridicolizzare, con immagini e parole, tutto ciò che circola su Mussolini e sul Ventennio. Tante pagine da colorare, ma siete liberi di farci quello che volete. Scarabocchiare, aggiungere pregevoli "disegnini", stracciare... Scatenate la fantasia: lvi non vi vedrà!
8,00

Bali e Lombok

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 236

Da Bali a Lombok due meraviglie della natura nel cuore dell'arcipelago indonesiano. Informazioni essenziali per aiutarvi a organizzare il vostro soggiorno. Scoprite i paesaggi suggestivi, le attrattive culturali, l'artigianato e tutto ciò che rende uniche Bali e Lombok.
26,00

Thailandia

AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 528

Informazioni essenziali per aiutarvi a organizzare il vostro soggiorno. Scoprite i luoghi storici, le attrattive culturali, la natura incontaminata e tutto ciò che rende unica la Thailandia.
26,50

L'erbario della strega verde. 52 erbe magiche, oltre a incantesimi e rituali di magia

Silja

Libro: Copertina morbida

editore: ARMENIA

anno edizione: 2020

pagine: 160

Questo compendio della sacerdotessa wiccan Silja è una guida alla magia delle erbe. I primi capitoli descrivono in dettaglio la mitologia legata alle erbe, la teoria magica e gli strumenti, oltre ai diversi tipi di magia e modi di operare, da soli o come parte di una congrega. Successivamente, il lettore scoprirà come coltivare e conservare le erbe magiche e l'importanza delle fasi lunari in relazione alla semina e al raccolto. Infine viene presentato un elenco delle erbe in rapporto al loro uso in incantesimi, rituali, medicina alternativa... e molto altro ancora.
15,00

Aperitivi da tutto il mondo con solo 4 ingredienti

Nadia Paprikas

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2020

pagine: 96

Tanti aperitivi diversi in solo 4 ingredienti. Stanchi dei soliti aperitivi a base di arachidi e patatine? Nadia Paprikas vi svelerà le sue migliori ricette di aperitivi di tutto il mondo. Hummus, tzatziki, empanadas, shortbread al cheddar, spiedini di pollo tikka, guacamole... Tante ricette veloci con ingredienti facili da trovare, per un risultato davvero sorprendente.
9,95

Cucina libanese con solo 4 ingredienti

Nadia Paprikas

Libro: Copertina morbida

editore: Il Castello

anno edizione: 2020

pagine: 96

Capita spesso d'imbattersi in lunghe liste d'ingredienti difficili da trovare. Per preparare le migliori ricette libanesi, però, bastano 4 prodotti disponibili ovunque, senza doversi recare in negozi specializzati. Hummus, taboulé, falafel, fatayer con spinaci, spiedini di kufta, shawarma di manzo, pollo al forno con salsa tahina, muhallebi... Antipasti, piatti e dessert semplici e veloci da realizzare, per un risultato davvero sorprendente.
9,95

Serendipity. 50 storie di successi nati per caso

Oscar Farinetti

Libro: Copertina rigida

editore: Slow Food

anno edizione: 2020

pagine: 304

«Commettiamo un sacco di errori, spesso sbagliamo strada. Quante volte ci capita di cercare un oggetto perduto e trovarne un altro che inutilmente avevamo cercato giorni prima. Questo succede perché siamo imperfetti [...] La parola serendipity nasce per definire importanti scoperte nate per caso, mentre si stava cercando altro, ma nel tempo il suo significato si è allargato a definire cose belle e buone venute alla luce in modo complicato, scoperte intriganti dovute a fatalità. E si usa non solo per definire invenzioni: esistono serendipity in amore (perdi il treno, prendi quello successivo e trovi la donna della tua vita), in letteratura («Quando si scrive una poesia è frequente la serendipità: miri a conquistare le Indie e raggiungi l'America», Andrea Zanzotto), in storie cinematografiche (Sliding doors)». In questo libro racconto le grandi serendipity che riguardano il mio mestiere: quello del cibo. Oscar Farinetti, un personaggio che non ha bisogno di presentazioni, introduce così il suo nuovo libro, nel quale dopo tanti anni (Storie di coraggio, Mondadori 2013) torna a parlare di cibo e bevande. 50 storie che raccontano come alcuni dei più grandi successi ed eccellenze in campo agroalimentare siano nati per caso, mentre si guardava altrove. Dalle ricette dell'insalata russa e della tarte tatin al sandwich e al babà, dai prodotti di successo internazionale come la Nutella o i corn flakes ai migliori vini del mondo (Champagne, Barolo, Amarone della Valpolicella); dalle tradizionali farinata e finocchiona al gorgonzola all'aceto balsamico. Ricette di successo, come il risotto alla milanese e altre prelibatezze, ma anche qualche "ricetta" un po' diversa, con alcuni intrusi: il sigaro toscano, il viagra e... l'uomo! Per narrare le scoperte Farinetti interpella i protagonisti di quei successi (veri o in alcuni casi immaginari) o gli esperti che li conoscono a fondo: produttori, gastronomi, cuochi, pasticcieri, artisti, scienziati tra cui Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Edoardo Bennato, Andrea Berton, Massimo Bottura, Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco, Giovanni Ferrero, Francesca Lavazza, Davide Oldani, Carlo Petrini, Telmo Pievani, Vittorio Sgarbi, Roberto Vecchioni... 50 dialoghi-storie ricchi di ironia e riflessione sul senso della vita, sul senso della ricerca continua per inventare qualcosa di nuovo, sul senso di quell'imperfezione tipicamente umana che ci rende così speciali e... difettosi.
16,50

Verdeggiando. Male erbe e altre delizie

Pia Pera

Libro: Copertina morbida

editore: Il Sole 24 Ore

anno edizione: 2020

pagine: 226

Nel 2008 Pia Pera (1956-2016) esordisce sulla Domenica del Sole 24 Ore con un articolo in difesa delle erbacce. Nasce così la rubrica 'Verdeggiando', qui raccolta integralmente. A partire da libri, luoghi, persone che incontra, Pia Pera parla di giardini, ma soprattutto di molto altro. I suoi articoli sono piccoli saggi in difesa della libertà, apologhi della spontaneità, gioiose celebrazioni dell'intelligenza vegetale e umana.
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.