Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Casa, hobby, cucina e tempo libero

In Sicilia con Leonardo Sciascia

Antonio Di Grado, Barbara Distefano

Libro: Copertina morbida

editore: Perrone

anno edizione: 2021

pagine: 93

In una delle cento Sicilie, nell'isola del latifondo e delle miniere, della tracotanza mafiosa e del rovello pirandelliano, cento anni fa nasceva Leonardo Sciascia, raccontato in questo libro accanto al cuore assolato e desolato della sua terra. Quale ambiguità cela il rapporto di Sciascia e degli altri scrittori siciliani con la loro isola? Come tenere insieme la tensione che li fa aprire al mondo e quella, inversa, che li riporta sempre allo "scoglio" della Sicilia, che li richiama sempre a sé, condannandoli a ritorni sconsolati? È proprio Sciascia che definisce la sua terra "irredimibile" perché troppo l'ama e perciò se ne scora, diventando l'ultimo dei grandi scrittori siciliani a tenere in vita l'utopia di una fiera diversità antropologica, di un'isola laboratorio del pensiero critico e vigile osservatorio del "contesto". Un autore non associabile unicamente al tema della mafia, dunque, ma anche e soprattutto a un impegno costante con la verità e la memoria. Un viaggio itinerante nella biografia dello scrittore, dall'aula scolastica di Racalmuto alle carceri dello Steri, dalla zolfara di Assoro ai paesi etnei, per cercare le tracce che questi luoghi hanno lasciato nei suoi testi e cosa sono diventati oggi.
15,00 14,25

È questo il fiore

Mauro Biani

Libro: Copertina morbida

editore: People

anno edizione: 2021

pagine: 112

Denuncia, riflessione, ribellione. Questo libro raccoglie le migliori vignette di Mauro Biani per Repubblica, arricchite da una serie di inediti, sul tema dell'antifascismo.
15,00 14,25

Guida alla Via Vandelli

Giulio Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: Terre di Mezzo

anno edizione: 2021

pagine: 132

Il duca Francesco III d'Este sogna di collegare la sua Modena con Massa e il mare. Così ha inizio l'impresa di Domenico Vandelli: scavalcare Appennini e Apuane per realizzare la prima grande strada dell'Illuminismo. Una storia di nobili, brillanti ingegneri, briganti e partigiani, da riscoprire in 7 giorni a piedi tra Emilia-Romagna e Toscana. Attraverso borghi arroccati, paesi sommersi e montagne mozzafiato, fino al passo della Tambura, dove lo sguardo si apre sull'azzurro del Tirreno, meta di questo viaggio. Con la possibilità di partire da Modena o da Sassuolo e tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: la cartografia dettagliata, le altimetrie, i dislivelli, i luoghi dove dormire, la descrizione del percorso e delle località da visitare.
16,00 15,20

L'osteria del palco. Storie gastromusicali di musicisti on the road

Francesca Amodio

Libro: Copertina morbida

editore: Polaris

anno edizione: 2021

pagine: 152

"L'Osteria del palco" è una raccolta di 25 interviste che celebrano i 25 anni del M.E.I. - Meeting Etichette Indipendenti -, lo storico festival di Faenza ideato da Giordano Sangiorgi che ogni anno riunisce le più importanti produzioni discografiche indipendenti ed emergenti d'Italia. Sulla scia degli ideali di libertà e indipendenza, nella musica così come nella vita, 25 musicisti hanno raccontato la loro idea di arte, di musica, di cibo e di viaggio attraverso racconti sinceri, liberi e senza filtri, in cui la distanza fra persona e personaggio si è ridotta fino a scomparire, spesso in un buon calice di rosso. Prefazione di Omar Pedrini.
15,00 14,25

Carretera Austral. Viaggio nel Sud del mondo

Massimo Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Polaris

anno edizione: 2021

pagine: 337

Un itinerario geografico-letterario lungo strade divenute 'lejendas por los viajeros'. Iniziato dal nord argentino, tramite la Ruta 40, prosegue lungo la Carretera Austral cilena sino al suo termine e scende poi sempre più a sud, risalendo sulla 40 e scorrendo successivamente sulla R9 cilena, con la quale giunge alla fine della massa continentale. Attraversato lo Stretto di Magellano entra nella Terra del Fuoco seguendo la Ruta 3 e si conclude a Capo Horn, all'estremità del pianeta, dove il vento soffia come "cosa furiosissima" e gli oceani si scontrano. Una narrazione puntuale dei 4.540 km percorsi seguendo gli echi dei cantori ufficiali di questa parte di mondo, tra grandiosi spettacoli naturali e cittadine sorte dal Nulla, tra storie di gauchos, indios, esploratori, missionari, banditi e dittatori. Donne e uomini che hanno sfidato una terra aspra, dove lo spazio e il vento sono i soli, veri, protagonisti. Un viaggio che lentamente diventa poesia.
20,00 19,00

Roma. The passenger. Per esploratori del mondo

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Iperborea

anno edizione: 2021

pagine: 192

Stando al racconto contemporaneo su Roma - propugnato tanto dai media quanto dai residenti - la città è prossima al collasso. Ogni anno la si ritrova qualche gradino più in basso nelle classifiche di vivibilità. Ai problemi di tutte le grandi capitali - turismo mordi e fuggi, traffico, scarto tra centro radical-Airbnb e periferie degradate - negli ultimi anni Roma sembra voler aggiungere una lista di nefandezze tutta sua: una serie di amministrazioni fallimentari, corruzione capillare, rigurgiti fascisti non più minoritari, criminalità diffusa, mafia. Una situazione apparentemente irredimibile che ha trovato il simbolo perfetto nel record mondiale di autòbus pubblici che prendono fuoco da soli. Ma questa narrazione dello sfacelo sembra contraddetta da altrettanti segnali in direzione opposta. La prima cosa che stupisce è l'assenza dell'emigrazione di massa che normalmente ci si aspetterebbe: la larghissima maggioranza dei romani non si sogna nemmeno per un istante di «tradirla», e i tanti nuovi arrivati che negli ultimi decenni l'hanno popolata sono spesso indistinguibili dagli autoctoni nelle attitudini e nell'amore profondo che li lega a questa «città vischiosa» che «ti si appiccica addosso con le sue abitudini e le sue mancanze». A ben guardare sono infinite le contraddizioni e gli opposti conciliati da Roma, una città «incredibilmente ingannevole: sembra ciò che non è ed è ciò che non appare». La si pensa grande e invece è immensa, la metropoli più estesa d'Europa. I suoi confini si spingono enormemente più in là dei capolinea della metro e ben oltre la cerchia della più grande autostrada urbana d'Italia, il Gra, che ne racchiude solo una frazione. Ma soprattutto, in contrasto con lo stereotipo più falso di sempre, per quanto fondata oltre 2770 anni fa, Roma è una città profondamente moderna, come il 92 per cento dei suoi palazzi, e tutt'altro che eterna, se la sua crescita dal dopoguerra a oggi ha «distrutto vestigia di migliaia di anni e sconvolto la geografia di mezza regione». E per capirla e guarirla - o quantomeno provarci - bisognerebbe considerarla una città normale «allo stesso titolo di Chicago o Manchester». Solo, dannatamente più bella.
19,50 18,53

La meta più bella della storia. Il rugby, il Galles, Gareth e i suoi fratelli

Marco Pastonesi

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2021

pagine: 208

Il rugby sarà anche nato in Inghilterra, cresciuto in Australia, fortificato in Sud Africa, eccitato in Francia, sublimato in Nuova Zelanda, si sarà abbronzato a Figi, Samoa e Tonga, ma è e rimarrà lo sport del Galles. Qui la vera Nazionale è quella di rugby, e al confronto le altre, calcio compreso, svaniscono. Gli eroi nazionali sono quelli del rugby: Gareth Edwards - che con i Barbarians segnò «la meta più bella della Storia» nella leggendaria partita contro gli All Blacks a Cardiff nel 1973 -, come Giuseppe Garibaldi, e i suoi fratelli, JPR Williams come Tazio Nuvolari, Barry John come Fausto Coppi, Nigel Owens come Concetto Lo Bello. Ogni volta che una squadra gallese gioca, è come se uscisse da un cunicolo, venisse alla luce, risalisse sotto il cielo aperto da una miniera: un'ascesa, o meglio, un'ascensione. E ogni giorno in cui il Galles gioca al Millennium, la basilica di San Pietro del rugby, è il Giubileo. Questo libro è dedicato a tutti gli appassionati di rugby e anche a chi è attratto dalle grandi storie di dedizione, coraggio, ribellione, gioia che solo lo sport può dare. Un viaggio dentro il mito del rugby, attraverso il racconto dei club di culto e non, dei campioni, degli stadi, dei tifosi, delle mete segnate e delle azioni fallite.
16,00 15,20

MAC La Fondazione Gino Macaluso per l'auto storica

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2021

pagine: 252

«Il libro che vi presentiamo muove le sue coordinate tra passato e futuro, radici e progetti, e nasce dai fotogrammi della vita di un uomo, Gino Macaluso, di una famiglia e di selezionati amici che l'hanno accompagnato in questa avventura, come gli indimenticabili Vittorio Zanon, Gughi Zanon e Gregorio Rossi di Montelera. Negli anni ci hanno affiancati tanti altri amici, che ci hanno lasciato le testimonianze che troverete tra le pagine di questo libro. Il 27 ottobre 2018, dopo anni di preparazione, la famiglia di Gino (la sottoscritta insieme ai nostri ragazzi Stefano, Massimo, Anna e Margherita) ha costituito la Fondazione Gino Macaluso per l'Auto Storica, con sede a Torino. Gli anni che hanno preceduto la creazione della Fondazione ci hanno visti impegnati nella trasformazione degli spazi, da garage a incubatore culturale votato alla diffusione della storia che queste vetture rappresentano a livello internazionale. Abbiamo potuto constatare il reale interesse dei giovani per un patrimonio culturale nella cui creazione e mantenimento l'Italia ha avuto un ruolo fondamentale. Da questa consapevolezza si sviluppa il progetto di una Fondazione che possa dare perennità e portare avanti i valori del motorsport e del design, attraverso la straordinaria collezione di cui abbiamo l'onore di essere custodi...». (Monica Mailander Macaluso)
75,00 71,25

Gli scacchi, la vita. Lezione di strategia dal campione che è diventato il principale oppositore di Putin

Garry Kasparov

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2021

pagine: 336

Garry Kasparov raccoglie in queste pagine la sua ricchissima esperienza di professionista degli scacchi, ma anche esistenziale e morale, e racconta le sue battaglie perché in ogni campo siano sempre rispettate le regole del gioco. Convinto che gli scacchi siano maestri di vita, conduce il lettore alla scoperta del gioco dei re, mostrando come le strategie valide sulla scacchiera possano essere spunti creativi per la vita quotidiana.
12,00 11,40

Presto e bene. Come semplificare la tua vita, risparmiare tempo e ottenere grandi risultati

Erin Zammett Ruddy

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2021

pagine: 368

Gestire, riordinare, pulire, affrontare imprevisti sul lavoro e a casa: oltre 150 trucchi, segreti e strategie per risolvere nel modo più intelligente e veloce i problemi pratici della vita quotidiana. Tutti i giorni svolgiamo mille incombenze che spesso facciamo in modo automatico: tenere sotto controllo le mail, organizzare il lavoro da casa, curare una pianta, preparare una cena per gli amici, dare un feedback costruttivo, piegare un lenzuolo con gli angoli. Ma forse c'è un modo più efficiente per fare ognuna di queste cose, un modo che ci consenta di essere più efficaci, più veloci e di stressarci meno. L'autrice ha individuato con l'aiuto dei maggiori esperti in ogni campo pochi passi (meno di quelli che fai adesso) che ottimizzano le attività di tutti i giorni a partire dal mattino fino a quando andiamo a dormire. Come per incanto i compiti più frequenti, più delicati, quelli semplici ma anche quelli strategici, diventeranno più facili, più veloci e i risultati saranno migliori! Meno stress, più soddisfazione, e molto tempo in più a disposizione per fare ciò che amiamo. Una guida pratica per organizzarsi meglio e creare più ordine e serenità intorno a noi.
18,50 17,58

Vipp. Tutta la Veritàne

Nino Frassica

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2021

pagine: 228

Con i rovesciamenti linguistici e gli aneddoti surreali che l'hanno reso celebre, Nino Frassica scrive un divertente catalogo dei vip - anzi, dei vipp - che conosce di persona, tra amori disastrosi, tic, segreti inconfessabili, vanità e bizzarrie. C'è Terence Hill, che «visto dal vivo dimostra 50 anni. Visto in televisione ne dimostra 40. Visto da 10 km di distanza, dimostra 8 anni: praticamente un bambino», talmente timido che all'inizio usava uno stuntman per le scene dei baci mentre interpretava da sé le scene pericolose, e che la prima notte di nozze l'ha passata in garage. C'è Gianni Morandi, nato con un parto difficile: l'ostetrica dovette tirarlo fuori dalle mani, che sono quindi quattro volte la media delle mani normali. C'è Francesco Totti, nato invece al diciottesimo minuto dei tempi supplementari davanti a 15 milioni di spettatori su Sky e intenzionato a fare il «raggionie'», non il calciatore, ma suo padre gli bucava i libri per farlo smettere di studiare. Un'indagine sulle persone famose, tutta giocata sul paradosso, l'assonanza linguistica, i toni fiabeschi cui nel corso della sua lunga carriera Nino Frassica ci ha abituato.
17,50 16,63

Gli alberi ricordano

Franco Viola

Libro

editore: Antiga Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 92

Gli alberi ricordano: essi stessi ricordano oppure aiutano a ricordare? Una raccolta di racconti, come passi qua e là per il Veneto, a osservare e a capire qualche segno minuto lasciato sulle forme del territorio dalla storia, quella riportata nei libri che abbiamo studiato, ma più spesso quella che si è dipanata intorno alla casa, fatta col lavoro della gente, con le tradizioni d'uso della terra, con la vita, goduta o sofferta, delle famiglie. Sono pagine da affrontare con leggerezza, lasciandosi condurre dalla narrazione, che non vuole dare alcun insegnamento, ma solo condividere qualche fremito, qualche emozione, scoprendo il tesoro di vita e di esperienza racchiuso in ogni cantone della nostra terra.
18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.