Il tuo browser non supporta JavaScript!

Arte e design industriale e commerciale

A silent voice. Official fan book

Yoshitoki Oima

Libro: Copertina morbida

editore: Star Comics

anno edizione: 2020

pagine: 192

Tra le pagine di "A Silent Voice", abbiamo amato il suo tratto luminoso e il suo modo chiaro e delicato di raccontare. La sensei Yoshitoki Oima è ora pronta a offrirci un'analisi completa del suo capolavoro, approfondendo ogni aspetto della vicenda dell'ex bulletto in cerca di redenzione e della ragazzina sordomuta che parla col cuore, in un'intervista durata oltre venti ore in cui risponde a tutte le domande dei fan giapponesi. Completano il volume le due versioni autoconclusive di "A Silent Voice" pubblicate sulle riviste "Bessatsu Magazine" e "Weekly Shonen Magazine", degli esaustivi commenti sui personaggi e una selezione delle migliori illustrazioni a colori della serie.
5,90

Leggere Zerocalcare. Guida ai fumetti di un antieroe

Libro: Copertina morbida

editore: Comicout

anno edizione: 2020

pagine: 112

Zerocalcare è il più clamoroso caso di successo del fumetto degli ultimi 30 anni. Nato nel web ha sempre guardato alla carta e al libro. Nato nei centri sociali, ha sempre portato avanti un discorso di politically correct riguardo alla società e alle ingiustizie, a volte in modo sotterraneo e ironico, altre con testimonianze combattive. I suoi lettori sono tanti, e dunque diversi. Non tutti conoscono l'insieme della sua opera e il suo percorso creativo. Esposto al museo, appeso sui muri per strada, letto online, ma soprattutto in libreria, Zerocalcare è tutt'oggi un mistero. Un successo incredibile, meritato, ma che sfugge da alcune logiche editoriali. I suoi graphic novel diventano biografia di una generazione, graphic journalism o pamphlet, e sempre più intergenerazionali. Il libro raccoglie una guida alle sue opere, testimonianze di amici e di critici, per capire meglio Michele/Zerocalcare e il fumetto italiano.
10,00

MC24. Bruce Mau's 24 Principles for Designing Massive Change in your Life and Work

Bruce Mau

Libro: Copertina rigida

editore: PHAIDON

anno edizione: 2020

pagine: 512

59,95

Mazinga contro l'atomica. Gli anime giapponesi degli anni Settanta come metafora della guerra

Giorgio Messina

Libro: Copertina morbida

editore: Cento Autori

anno edizione: 2020

pagine: 224

Da Mazinga a Gundam, da Goldrake a Gatchmen: le più belle e importanti serie di anime giapponesi degli anni Settanta, analizzate sia come cartoni animati che hanno influenzato l'immaginario collettivo di almeno due generazioni di giovani e che sono ancora oggi trasmesse dalle televisioni di mezzo mondo, Italia compresa, sia utilizzando gli strumenti delle scienze politiche, della sociologia, delle relazioni internazionali e della strategia militare. Le serie animate, infatti, sono lette in questo libro come metafora delle conseguenze subite dal Giappone dopo la sconfitta della Seconda Guerra Mondiale e della successiva Guerra Fredda.
14,00

Qua la penna! Autrici e art director nel fumetto italiano (1908-2018)

Libro: Copertina morbida

editore: Comicout

anno edizione: 2020

pagine: 208

Dal 2018 ComicOut pubblica gli Atti dei convegni dell'Accademia degli Agiati di Rovereto. Un gruppo di sudiosi che studia e si incontra ogni biennio, approfondendo una tematica legata alla storia del fumetto. Questo volume è di particolare interesse per il tema trattato, perché affronta la rara e tardiva, ma importante, presenza delle donne nel fumetto. A partire da fine 800, e da Paola Lombroso, ideatrice del «Corriere de Piccoli», al grande vuoto, costellato da rarissime "avis", fino ai primi '50. Poi le pioniere, con Grazia Nidasio, le editrici geniali, come Tea Bonelli e le "diabolke" sorelle Giussani, l'arrivo degli anni '70 e infine il nuovo secolo, ricco di firme femminili. Una tematica di indubbio interesse non solo per chi studia il fumetto e i media, ma per la, sempre tanto dibattuta e attuale, questione femminile.
14,90
13,00

The fashion book

Libro: Copertina rigida

editore: PHAIDON

anno edizione: 2020

pagine: 584

49,95

I lividi non hanno colore

Georgette Polizzi

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 144

In questo libro Georgette Polizzi - stilista, personaggio televisivo e influencer con 600mila follower su Instagram - racconta la sua vita fatta di alti e bassi, dolore, amore, successi e cadute. Dal rapporto complicato con la madre - morta drammaticamente quando Georgette era ancora molto giovane - all'esperienza in casa famiglia; dai primi passi nel mondo della moda, alle sfide imprenditoriali; fino al matrimonio, alla partecipazione a programmi di successo come Temptation Island e alla malattia, che Georgette sta affrontando con grande coraggio e determinazione. Il racconto di una donna che non ha mai mollato, ha saputo affrontare le avversità e si è sempre rialzata.
15,90

Fumetti e potere. Eroi e supereroi come strumento geopolitico

Andrea Silvestri

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2020

pagine: 368

Come ogni tipica manifestazione di Pop Art, anche i fumetti sono lo specchio delle società e del contesto politico in cui vengono realizzati. Nel corso degli anni il fumetto si è dimostrato adatto a esprimere anche un messaggio geopolitico, connesso a una visione di sé e degli "altri". Per tale motivo, i comics sono stati storicamente utilizzati come strumenti di propaganda sia da parte dei Governi che dei movimenti di opposizione, contribuendo all'affermazione della "ideologia" dominante. All'esterno, poi, i fumetti possono veicolare valori e immagini del Paese di origine rappresentando, quindi, una forma di soft power al pari della cinematografia hollywoodiana. Questo saggio si concentra sulle industrie principali del fumetto e sui loro prodotti mainstream e tendenzialmente seriali (comic book supereroistici negli Stati Uniti, albi cartonati di grande formato nell'area franco-belga, manga in Giappone, tascabili e "bonelliani" in Italia), riservando attenzione pure alle altre tradizioni produttive e al fenomeno ormai globalizzato del graphic novel, che offre interessanti finestre conoscitive su altri Paesi e realtà. L'esperienza dell'autore in fatto di politiche internazionali ha sicuramente permesso a questo volume di avere dalla sua un approfondimento ulteriore sotto questo aspetto: Silvestri si è occupato infatti per anni di relazioni con l'Unione Europea, cooperazione allo sviluppo, gestione delle risorse umane, questioni consolari e giuridiche, affari economici e commerciali, lavorando a Roma, Abidjan, Parigi e Bruxelles. È inoltre autore di pubblicazioni sulle relazioni internazionali e sul diritto dell'Unione Europea. Questo volume diventa pertanto un vero e proprio viaggio attraverso le scuole principali del fumetto (Stati Uniti, area franco-belga, Giappone, Italia e resto del mondo) e i loro personaggi (da Asterix agli Avengers e Superman, da Astroboy e Goku fino ad arrivare a Dylan Dog e agli altri protagonisti dei fumetti della Bonelli), tra supereroi e antieroi, per esplorare la Nona Arte sotto i prismi dell'analisi geopolitica.
14,90

Disegnare un cucchiaio per cambiare la città

Claudio Larcher, Valentina Dalla Costa

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2020

pagine: 144

Da un'idea di Claudio Larcher, un gruppo di designer italiani si incammina verso una vetta di montagna. La meta è il rifugio Taramelli, a 2046 metri, nel cuore delle Dolomiti. Lo scopo del viaggio è quello di provare a ragionare su temi attuali legati alla progettazione contemporanea: sfide, nuovi scenari, difficoltà, cambiamenti di paradigma, di mercato e di scala. Dalla città reale a quella digitale, dal valore del dato che surclassa quello dell'oggetto. Ne deriva un tentativo di definire quello che è oggi il design contemporaneo.
22,00

Oscar Carvallo. Fashion, art & nature

Hélène Farnault

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2020

pagine: 240

60,00

Moda e cinema in Italia. Dal muto ai giorni nostri

Eugenia Paulicelli

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2020

pagine: 200

Il cinema ha lanciato la moda e lo stile italiano nel mondo. Sebbene la moda italiana abbia una lunga storia che risale alle botteghe medievali, bisognerà aspettare la fine della seconda Guerra mondiale per quello che diventò una delle rivelazioni della moderna couture. Il cinema italiano ha fatto conoscere al mondo il Made in Italy. Il costume nel cinema ha ispirato e continua ad ispirare la produzione di collezioni. Il "fashion film" è diventato un genere diffuso di storytelling per le marche del lusso come Ferragamo, Fendi, Gucci, Prada tra le altre. Il libro si conclude con una riflessione su questo genere e dei suoi rapporti sia con la contemporaneità, che con la storia del cinema degli esordi. Con un'analisi dettagliata del cinema d'autore attraverso la lente della moda e del costume, il volume propone una storia culturale di questa interazione e si avvicina al cinema per rivelare il processo di fare cinema. Questo rapporto sinergetico tra cinema, moda, e costume, ha contribuito e ancora contribuisce a creare un'immagine attraente e sperimentale dello stile italiano e a dare un valore aggiunto alla moda come bene culturale e farne parte integrante della formazione del tessuto identitario della nazione, proprio come il cinema. Da qui è possibile valutare come queste interconnessioni contribuiscono a riflettere sulle questioni storiografiche, proponendo nuovi percorsi di scrittura della storia attraverso il rapporto tra moda e cinema. Questo libro intende contribuire all'evolversi e allo sviluppo di questo campo di indagine e di studio, fornendo uno strumento per continuare la ricerca.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.