Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di WEBER

Il leader

Max Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2020

pagine: 102

Chi è il leader? Quali sono le prerogative e i compiti del capo politico? Quali sono le qualità che deve avere e quali i limiti da evitare? La democrazia ha bisogno di leader? In questo libro, attraverso uno dei suoi più importanti scritti sul tema, Max Weber riflette sulla questione della leadership. Un'occasione per ripensare un argomento divenuto centrale nel dibattito pubblico alla luce del pensiero di un grande teorico della politica. Rileggere Weber consente di ritornare alle fonti del problema della legittimazione e all'origine della figura concettuale del leader carismatico, categoria che oggi conosce una grande fortuna, spesso assumendo però un significato distorto rispetto a come la concepiva lo studioso tedesco. Da Weber può giungere a noi uno spunto alla riflessione anche sulla politica odierna, sulle sue possibilità e sulle sue patologie. Introduzione di Francesco Marchianò.
12,50 11,88

La borsa

Max Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2020

pagine: 160

Scritto nel 1896, questo saggio - ormai introvabile in italiano - mette sotto osservazione il tempio della finanza nell'epoca in cui la borsa valori diventa il simbolo stesso del capitalismo e, secondo l'opinione popolare, un'impresa fraudolenta progettata per abusare dei lavoratori onesti. Weber dimostra che gli scambi commerciali, nella loro ambivalenza, possono contribuire a creare o a distruggere i valori culturali, così come avevano demolito le fondamenta del patriarcato, creando tuttavia nuove opportunità per i salariati agricoli. In modo analogo, la stessa borsa ha facilitato l'espansione del mercato e ha consentito, al tempo stesso, nuove forme di criminalità e abusi.
15,00 14,25

Be calm. Vincere l'ansia ora

Jill P. Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2020

pagine: 256

Vincere l'ansia ora in ogni momento e in ogni situazione. Questo manuale offre strategie collaudate per aiutare ad affrontare i sintomi appena si presentano, in molte situazioni diverse. Le tecniche proposte riflettono le più recenti e avanzate ricerche di psicologia. Il libro ha una struttura chiara e semplice, così troverai ciò che ti serve proprio quando ne hai bisogno. Scoprirai un gran numero di tecniche per ridurre l'ansia e attività interattive per approfondire e fare sempre più progressi. Se soffri d'ansia, non sei solo. Come milioni di persone, sai che i suoi sintomi possono colpirti ovunque e in ogni momento. Ma c'è un rimedio. "Be calm" affronta i sintomi ovunque colpiscano con tecniche all'avanguardia che aiutano a ridurre l'ansia all'istante. Questo libro è una risorsa utile per la gestione dello stress, ma anche uno sguardo ravvicinato sulle cause dell'ansia. Le strategie proposte, sicure e sperimentate, mostrano come controllare una grande varietà di sintomi in situazioni diverse.
14,90 14,16

Il martello di Thor

Patrick Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2019

pagine: 368

Francia, 1944. Un commando delle SS al servizio dell'Ahnenerbe (il gruppo, voluto da Himmler, dedito alle indagini archeologiche e alle esplorazioni) è alla ricerca della sepoltura di Hrólfr, il condottiero vichingo divenuto nel X secolo primo duca di Normandia con il nome di Rollone. Che cosa li spinge a un'impresa così rischiosa in terra d'occupazione? Reclutato dalla Resistenza francese, l'archeologo Pierre Le Bihan si immerge nella storia di quell'antico popolo guerriero e nelle lotte di potere che contrapposero chi era favorevole alla conversione al cristianesimo e chi invece voleva restare fedele alle divinità nordiche. Con l'aiuto della giovane combattente Joséphine, Pierre si metterà sulle tracce del mitico Martello di Thor, l'emblema della potenza dei sovrani scandinavi, l'arma che annienta tutti i nemici e di cui nessuno conosce la sorte. Sarà una corsa contro il tempo, per arrivare prima dei nazisti ed evitare la catastrofe: il trionfo del Terzo Reich e la fine dell'Europa cristiana. Mille anni dopo, l'invasione dei pagani sta per ricominciare.
19,00 18,05

Il lavoro intellettuale come professione

Max Weber

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 130

"Il lavoro intellettuale come professione" è il titolo scelto da Max Weber per raccogliere i testi di due celebri conferenze, "La scienza come professione" e "La politica come professione", da lui tenute all'Università di Monaco tra il 1917 e il 1919. La riflessione del grande filosofo è incentrata da un lato sulla situazione della Germania uscita disastrosamente dalla Grande Guerra e dall'altro sulla figura e il ruolo dell'intellettuale, scienziato e politico, sui limiti intrinseci delle due discipline e sull'inevitabile conflitto tra la scienza, la cui autorità riposa sul suo essere del tutto avalutativa, e la politica, che nella definizione e nella scelta di gerarchie di valori ai quali la realtà deve adeguarsi trova la propria ragion d'essere. I due testi costituiscono un'opera unica, la cui «grandezza problematica» è ben sottolineata dall'ormai classico saggio di Massimo Cacciari, qui presentato in una versione aggiornata.
13,00 12,35

La donna e la cultura. Questione femminile e partecipazione pubblica

Marianne Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2018

pagine: 111

Nel saggio la Weber si pone in aperta critica con Georg Simmel e con una determinata tradizione filosofica che guarda al genere femminile esclusivamente da una prospettiva essenzialista, consegnando la donna a una dimensione sovra-umana e sovra-storica. Nel restituire alla donna dignità di analisi sociologica, la Weber rimette in discussione anche la tesi centrale nel pensiero simmeliano e nelle "Kultur-wissenschaften", di una crisi della modernità, che avrebbe origine da una scissione all'interno dell'individuo tra cultura soggettiva e cultura oggettiva, da una atrofizzazione della prima a causa di una ipertrofia della seconda. Per Simmel, tuttavia, è solo l'uomo di genere maschile a vivere questa separazione, mentre la donna, più vicina alla sfera della natura, mostra un'essenza indivisa che può però conservare solo se mantiene le sue funzioni tradizionali di madre e moglie. Secondo la Weber, invece, le trasformazioni della società moderna offrono alle donne nuove forme di partecipazione alla produzione culturale nello spazio pubblico. Il cuore del problema, piuttosto, sta in come il pensiero filosofico e sociologico dominante, a lei coevo, ha fatto corrispondere cultura oggettiva e cultura soggettiva a due spazi sociali contrapposti, "pubblico" e "privato", relegando, di fatto, la coltivazione di una cultura soggettiva al genere femminile nello spazio ristretto e idealizzato dell'ambito domestico.
10,00 9,50

Il gufetto con il bernoccoletto

Susanne Weber, Tanja Jacobs

Libro

editore: Macro Junior

anno edizione: 2019

pagine: 14

"Ahia!», grida il piccolo gufetto. «Che male mi fa questo bernoccoletto!» Riusciranno la volpe, il topo, il serpente e tutti gli amici del bosco ad aiutare il piccolo gufetto? Scoprilo insieme a noi leggendo questa dolcissima fiaba illustrata per i più piccini. Età di lettura: da 2 anni.
8,90 8,46

Charisma versus auctoritas

Max Weber

Libro

editore: ARAGNO

anno edizione: 2017

15,00

Londra. Con atlante stradale

Birgit Weber

Libro: Copertina morbida

editore: MARCO POLO

anno edizione: 2016

pagine: 160

La frizzante atmosfera di Soho. Da quartiere a luci rosse a fucina di creatività. Qui la regina è di casa. La magnifica sala reale di Buckingham Palace.
12,50 11,88

Guerra sulle Alpi. 1915-1917

Fritz Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2016

pagine: 268

1915: Austria e Italia sono in guerra. Il fronte su cui si combatte è lungo 450 chilometri, un arco dall'Ortles all'Adriatico. E la guerra, subdola, comincia in sordina: scontri di pattuglie, tiri d'artiglierie. La temuta, improvvisa offensiva italiana sull'arco alpino sembra non verificarsi. Il conflitto mostra il volto di un cupo e statico scontro fra i massicci montuosi, le trincee, le scalate ardite, le mine sotterranee. Una guerra unica, per coraggio e ardimento alpinistico; non per nulla agli occhi di Weber gli alpini sono gli unici veri protagonisti del combattimento contro gli austriaci.
18,00

L'estate in cui ho cambiato il mondo

Michele Weber Hurwitz

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2015

pagine: 255

È estate, e Nina Ross si sente un po' persa. La sua adorata nonna non c'è più, suo fratello la ignora, i genitori sono sempre occupati e la sua migliore amica di colpo si interessa solo a smalti, vestiti e ragazzi. E se si esclude Eli, il ragazzo della porta accanto, a Nina niente di tutto ciò interessa davvero. Così decide di cambiare le cose. Per i successivi sessantacinque giorni, ogni giorno, anonimamente, Nina compirà una minuscola buona azione per le persone che abitano nel suo quartiere. Sessantacinque piccoli gesti gentili, che potrebbero quasi passare inosservati. Quasi... Età di lettura: da 12 anni.
16,50 15,68

Bauhaus. Vita e arte di sei maestri del Modernismo

Nicholas Fox Weber

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2019

pagine: 643

Esiste un modo estremamente semplice e altrettanto efficace per comprendere l'impatto del Bauhaus sulla pittura, l'architettura e il design del Novecento: basta osservare una foto di gruppo degli artisti che ne hanno fatto parte. Tra i loro volti, si riconoscono facilmente quelli di Walter Gropius e Paul Klee, di Vasilij Kandinskij e Ludwig Mies van der Rohe, di Joseph e Anni Albers. Il loro incontro tra Weimar, Berlino e Dessau fu un evento senza precedenti, probabilmente ineguagliabile, dettato dall'utopia estetica e sociale di armonizzare arte e industria, razionalità e bellezza; una parentesi radiosa in una Germania che stava già precipitando nel buio. Questo volume è la storia collettiva di quei sei grandi maestri. Sei artisti cruciali che vissero l'uno a fianco all'altro, insegnarono nelle stesse aule e finirono per influenzare reciprocamente i loro destini. Mentre nei laboratori del Bauhaus nasceva un nuovo design, destinato a ridefinire i valori della produzione seriale, le serate a Weimar e Dessau erano animate da balli in maschera e accalorate discussioni. Camminando nella fresca pineta, tra le case dei maestri, era possibile trovare due dei maggiori pittori dell'epoca, Paul Klee e Vasilij Kandinskij, che discutevano di colore ed energia; o imbattersi in Walter Gropius, rapito dalle volubili traiettorie di Alma, un'autentica femme fatale che lo incontrava all'insaputa del marito, Gustav Mahler. Se queste immagini si susseguono ora in Bauhaus è perché il suo autore, Nicholas Fox Weber, non è soltanto uno dei maggiori studiosi del movimento, ma è stato amico e confidente di Josef e Anni Albers. In lunghe conversazioni e intensi dialoghi, ha raccolto dalla viva voce degli ultimi Bauhausler le riflessioni, gli aneddoti e le memorie di un'epoca d'eccezione. L'epoca in cui l'avanguardia provò a ricucire la frattura che separava arte e società: l'ultimo grande sogno umanista del Novecento.
42,00 39,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento