Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Luca Giustiniano

L'incredibile alchimia del gruppo Zucchetti. Hub di imprenditori, caleidoscopi e calabroni

Luca Giustiniano

Libro: Copertina rigida

editore: Mind Edizioni

anno edizione: 2020

Nata alla fine degli anni '70 sulla scia dell'attività di dottore commercialista del suo fondatore Domenico, "Mino", la Zucchetti è passata dal realizzare software per la gestione delle dichiarazioni dei redditi a essere leader in Italia nella produzione di software, dopo aver perseguito coraggiose strategie di diversificazione ed essersi impegnata a livello internazionale, pur senza mai tradire il forte legame con il territorio di origine. Zucchetti rappresenta un miracolo industriale che va ben oltre il coronamento di un sogno industriale. Studiata da vicino è un'organizzazione che esprime un'alchimia di elementi del tutto singolari. Più che un gruppo tradizionale è un "hub di imprenditori" sapientemente ingaggiati, che muovendosi controcorrente hanno accettato di amplificare il proprio sogno d'impresa e che vengono affiancati da manager esperti e competenti. Quello di Zucchetti, inoltre, si presenta come un sistema organizzativo apparentemente incompleto, ma in cui la sostanza vince sulla forma, la rapidità d'azione sulla burocrazia, l'etica e il rispetto sui risultati. Successo e crescita svelano quegli elementi che distinguono la "serendipità" dalla mera fortuna, l'utilizzo dell'arte e del "bello" come metafora di ispirazione dell'agire umano piuttosto che mero fattore estetico, l'accezione dei paradossi della moderna gestione d'impresa in luogo della loro negoziazione. Zucchetti è un caso intrigante e controintuitivo, che al tempo stesso sfida e arricchisce le teorie del management e dell'organizzazione, come il calabrone che in funzione del suo peso e della superficie alare non potrebbe volare, ma, ignorandolo, continua a farlo. Una realtà dinamica e in continua mutazione, un caleidoscopio i cui frammenti convergono verso una struttura ordinata, ma sempre diversa.
16,90

La digital transformation di una multi-utility. Tecnologia e persone, fattori chiave dell'esperienza ACEA

Luca Giustiniano, Andrea Prencipe

Libro: Copertina morbida

editore: Mind Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 127

Con oltre cento anni di storia, ACEA rappresenta una delle aziende più longeve nel panorama energetico italiano. Il recente passato è stato-scandito da trasformazioni radicali, che hanno visto l'azienda municipalizzata diventare multi-utility, quotarsi in borsa e intraprendere a fine 2014 ACEA 2.0, il coraggioso progetto di innovazione organizzativa oltre che tecnologica. ACEA 2.0 esprime infatti una vera e propria strategia di business volta a incrementare radicalmente le performance operative ed economiche, nonché a condividere il valore generato verso tutti gli stakeholder (clienti, azionisti, dipendenti, ambiente, fornitori) attraverso il ripensamento del ruolo dell'azienda e della propria responsabilità nel tessuto sociale ed economico di riferimento. Questa scelta strategica ha portato l'azienda a digitalizzare i processi di gestione di infrastrutture e reti (ridefinendone il modello operativo), a rileggere radicalmente le logiche di gestione della forza lavoro (Work Force Management) e a ripensare la customer experience, disegnando i processi in ottica end-to-end e ridefinendo le competenze tecniche e manageriali necessarie. Questo studio si concentra su ACEA 2.0, approfondendo il tema della gestione del cambiamento organizzativo e di come questo sia stato preparato, progettato e implementato negli ultimi anni. Oltre a una consistente e accurata raccolta documentale, lo studio è stato realizzato grazie a interviste in profondità con rappresentanti dell'organizzazione operanti a tutti i livelli organizzativi, nonché con la partecipazione diretta a eventi interni.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.