Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Fabrizio Ardito

Le vie di Francesco. Un cammino di spirito e natura tra Firenze, Assisi e Roma

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 224

La Via di Francesco, dalla Toscana a Roma, è un percorso moderno che tocca i luoghi fondamentali dell'avventura francescana. Monasteri e chiese, borghi e solenni foreste, oliveti secolari e la imponente Valnerina sono le tappe di uno dei cammini europei di maggiore suggestione e successo. Circa 450 chilometri, per 23 o 24 giorni di cammino complessivi, ci conducono attraverso le Foreste Casentinesi, la valle del Tevere, il Subasio, la cascata delle Marmore, la Valle Santa di Rieti e la Sabina no alle porte della Città Eterna. E ci permettono di incontrare i religiosi e i camminatori, i volontari e gli hospitaleros che hanno dato vita alla Via. Sentieri e mulattiere nella natura ma anche dello spirito: il ricordo della presenza di Francesco è sempre presente tra i monasteri, gli eremi e i silenziosi panorami che poco sono cambiati negli ultimi otto secoli.
16,00

Di pietra e acqua. Storie di speleologia

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: PRIULI & VERLUCCA

anno edizione: 2019

pagine: 162

Che cosa spinge un uomo a sfidare l'ignoto, ad addentrarsi, tra mille pericoli, nelle inquietanti viscere della Terra? La risposta di Fabrizio Ardito sorprende per la sua semplicità: «Amo le grotte di una passione viscerale e la mia "perversione sotterranea" mi porta a cercare ovunque il buio e la profondità». Tutto qui. Ed è proprio dalla forza di questa passione che nasce Di pietra e acqua, una sorta di diario a posteriori di una vocazione precoce e di tante avventure vissute nel mondo ipogeo, raccontate per affascinare anche chi le grotte le ha conosciute sempre e solo con l'immaginazione. C'è una lunga storia, in questo libro: vent'anni di frequentazione sotterranea, un'epoca intera. Le pagine di questo racconto, quasi un romanzo, vanno sfogliate una ad una con discrezione. Non occorre concentrarsi: interesse e curiosità, una volta tanto, non hanno bisogno di essere estratti con le pinze dalle righe.
14,46

Il cammino portoghese. I cammini di Santiago. Guida e taccuino per il viaggio

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Touring

anno edizione: 2018

pagine: 62

Il percorso più celebre e frequentato verso la cattedrale di Santiago de Compostela, che custodisce le reliquie di san Giacomo il Maggiore, è il Cammino Francese, che attraversa in perfetta direzione est-ovest il Nord della Spagna. Ma, complice anche l'affollamento della via più percorsa, negli anni aumenta decisamente il numero dei peregrinos che seguono altri itinerari. Tra le altre vie verso Compostela, la più frequentata è il Cammino Portoghese: sui 301.036 pellegrini giunti a Santiago nel 2017, ben 59.235 hanno seguito questo tracciato. I motivi del successo del percorso portoghese sono molti: anzitutto si tratta di un cammino facile e tranquillo, senza grandi dislivelli, ben servito da ostelli e punti di sosta. Poi, lungo la strada, l'arte e la storia sono di casa, come nella splendida città di Porto, sulle rive del Douro e ancora a Ponte de Lima, Valença do Minho, Tul, Pontevedra e Padròn, e spesso su sentieri e carrarecce affiorano resti evidenti del tracciato dell'antica via romana XIX che collegava Braga alla Galizia e poi ad Astorga. Un cammino facile e per tutti, insomma, anche per chi non è abituato alle lunghe tappe solitarie o all'accoglienza forzatamente spartana che s'incontra su altri cammini meno battuti.
14,90

I cammini di Santiago

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2018

pagine: 231

Quattro Cammini. Un'unica meta: Santiago de Compostela. Dove, nel coro dorato della grandiosa cattedrale, riposano le reliquie di san Giacomo Maggiore. Da 12 secoli, pellegrini di ogni parte d'Europa si mettono in viaggio verso la Galizia e dalle tracce dei loro passi, dai ponti e dai selciati delle antiche vie sono nati i Cammini di Santiago di oggi. Il Camino Francés, il più noto degli itinerari compostellani, collega i Pirenei a Santiago toccando le città storiche di Pamplona, Burgos e Leon e attraversando le foreste della Navarra, i colli della Rioja e le mesetas pastigliane. Da Mènda, in Andalusia, parte il tracciato della Via de la Piata che, seguendo ponti, miliari e tracce di un'antica via romana, attraversa l'Estremadura e tocca Salamanca e Zamora per poi confluire nel Camino Francés all'ombra della cattedrale di Astorga. Lungo la costa dellAtlantico si sviluppa il Camino Portugués, seguito per secoli da chi, partendo dall'estremo sud-ovest della Penisola Iberica, si recava in pellegrinaggio a Santiago. Incontrando sulla via le architetture antiche e moderne e le cattedrali di Porto, Ponte da Lima, Valenca do Minho e, una volta in Spagna, Pontevedra. La lunga via del Camino del Norte segue invece, partendo dal confine con la Francia, un lungo percorso che costeggia il golfo di Biscaglia attraverso il Paese Basco e la Cantabria, le Asturie e la Galizia fino a giungere alla Praza do Obradoiro. Incontrando per via San Sebastiàn, Bilbao e Santandér e passando a qualche decina di chilometri di distanza da Oviedo. Quattro vie antiche ma rinate e attrezzate per i moderniperegrinos, che ogni anno, in numero sempre crescente, stanno scoprendo la meraviglia, il silenzio, la commozione, la fatica e la suggestione dei lunghi viaggi a piedi.
34,90

Come sopravvivere al cammino di Santiago

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2017

pagine: 143

Sempre più italiani ogni anno si mettono in cammino verso Compostela. Non sempre sanno cosa cercano, e spesso non sanno neppure a cosa si troveranno di fronte. Questo libro è un piccolo compendio di suggerimenti, "dritte" e consigli per sopravvivere al Cammino più famoso al mondo. Dal perché partire alla depressione post viaggio, da quale cammino scegliere a come evitare le docce fredde o le cimici nei letti, da come bucare una vescica a come affrontare la pioggia... Senza dimenticare lo zaino, il cibo iberico, i riti della cattedrale, le toilette, i taxi e molto altro ancora. Un libro prezioso con consigli provati sul campo da un viaggiatore curioso durante molti viaggi lungo i diversi cammini per Santiago.
12,50

Il cammino di Santiago. Guida e taccuino per il viaggio

Fabrizio Ardito

Libro

editore: Touring

anno edizione: 2017

Non è una guida, e neanche un racconto o una cronaca. Il taccuino dedicato al Cammino di Santiago è il compagno ideale di viaggio su cui controllare la via di ogni giorno e dove scrivere note, pensieri, telefoni e ricette. Fondamentale per programmare il percorso - con la lunghezza delle tappe, i tempi, i dislivelli e tutti i punti sosta - e da rileggere al ritorno. Piccolo, tascabile e comodo, questo taccuino, con la descrizione in dettaglio di ognuna delle 34 tappe dal confine francese a Santiago de Compostela, entra facilmente in una tasca o nello zaino. Poco peso e moltissimi dati e notizie: informazioni introduttive per organizzare il viaggio, per ogni tappa il profilo altimetrico tematizzato e la descrizione dettagliata del percorso. In più, in questa edizione aggiornata 2017, oltre 300 indirizzi di albergues in corrispondenza di ogni tappa. Infine, un taccuino di 80 pagine per raccontare il vostro Cammino di Santiago e conservare i ricordi di un viaggio straordinario.
14,90

La via di Francesco

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2017

pagine: 160

Un itinerario sulle tracce del santo più amato e famoso, un percorso spirituale nelle terre del poverello di Assisi, un viaggio nella storia, nell'arte e nella natura. Tutto questo e molto altro è la Via di Francesco, che unisce luoghi affascinanti e ricchi di bellezza: deliziosi borghi medievali come Gubbio, Spello e Trevi; importanti luoghi dello spirito come il santuario della Verna, l'eremo delle Carceri, l'abbazia di S. Pietro in Valle e il santuario di S. Maria della Foresta; città ricche di arte e monumenti come Sansepolcro, Perugia, Spoleto e naturalmente Roma; paesaggi naturali incontaminati come le Foreste Casentinesi, il monte Subasio, la cascata delle Marmore; senza dimenticare Assisi, il cuore della Via, il fulcro della vita e della storia di san Francesco. Alla Via di Francesco, ampiamente descritta in tre capitoli, segue un capitolo dedicato agli altri cammini della fede in Umbria: Cammino dei Protomartiri Francescani, Via Romea Germanica, Cammino di San Benedetto, Via Amerina, Via Lauretana.
29,90

111 luoghi dell'Umbria che devi proprio scoprire

Fabrizio Ardito

Libro: Libro in brossura

editore: Emons Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 226

Dov'è possibile nuotare dentro un teatro romano? Quale lago fece ribollire Ponzio Pilato? Chi altri trasformò l'acqua in vino? Mummie polverose e lenticchie sopraffine, costole di draghi crudeli e gelati eccezionali. Nella regione più verde d'Italia, patria di san Francesco, del buon vivere e del cioccolato, si nascondono scoperte saporite tutte da scoprire. Seguendo senza fretta le tortuose strade secondarie, i sentieri e le ferrovie minori, questi 111 luoghi conquisteranno i vostri sensi e vi sveleranno un'Umbria verde e piena di meraviglia.
14,95

La via Francigena. Guida e taccuino per il viaggio

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2016

pagine: 192

Pensato per il moderno pellegrino, il taccuino contiene tutte le informazioni pratiche per organizzare il viaggio, tutti i luoghi da non perdere lungo il cammino, 40 tappe ciascuna con profilo altimetrico tematizzato, 10 tavole cartografiche di tutto il percorso, il taccuino, una sezione di pagine libere per scrivere la 'propria' Via Francigena.
14,90

Lazio active. Guida agli sport nella natura-Guide to outdoor sports

Fabrizio Ardito, Natalino Russo

Libro: Copertina morbida

editore: Touring

anno edizione: 2019

pagine: 236

Il Lazio, la regione di Roma, è famoso grazie al Colosseo, ai Fori, alla Basilica di San Pietro. I viaggiatori che arrivano dall'Italia e dal mondo conoscono anche le abbazie di Farfa, Montecassino e Subiaco, Villa Adriana e Ostia Antica, le tombe etrusche di Cerveteri e Tarquinia, le isole dì Ponza e Ventotene, le spiagge di Sperlonga e di Anzio. Ma il Lazio è molto di più, è anche una regione di natura. Parchi e riserve ospitano cervi e camosci, lupi e orsi, orchidee selvatiche e centinaia di specie di uccelli. Per esplorare laghi e vette, boschi di faggi e paludi, torrenti e colline di tufo, si possono percorrere sentieri, piste ciclabili e strade sterrate. Oppure impugnare un arco, una mazza da golf o una pagaia, affidarsi al vento con una barca a vela o un windsurf. Nel Lazio sport e natura sono un binomio da vivere.
15,90

Il Cammino di Santiago. Guida e taccuino per il viaggio

Fabrizio Ardito

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2013

pagine: 192

Il taccuino dedicato al Cammino di Santiago è il compagno ideale di viaggio, su cui controllare la via di ogni giorno e dove scrivere note, pensieri, telefoni e ricette. Fondamentale per programmare il percorso - con la lunghezza delle tappe, i tempi, i dislivelli e tutti i punti sosta - e da conservare al ritorno. Piccolo, tascabile e comodo, questo taccuino, con la descrizione in dettaglio di ognuna delle 34 tappe dal confine francese a Santiago di Compostela, entra facilmente in una tasca o nello zaino. Poco peso, molte informazioni e tanto spazio per giungere alla meta e conservare i ricordi di un viaggio straordinario.
14,90

Corsica

Fabrizio Ardito, Cristina Gambaro, Angela Magrì

Libro

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2018

pagine: 226

L'isola della bellezza. Le coste con le piccole baie e le lunghe spiagge. Le montagne con i paesaggi spettacolari. Tappe, sentieri e itinerari tematici in totale autonomia. Chiara come la roccia delle falesie o cupa come le ombre delle foreste. Aperta come i panorami di Cap Corse o chiusa come una valle del Bozio. La Corsica, nei suoi 8680 chilometri quadrati - un quarto della Sardegna - nasconde tanti volti da scoprire. Selvaggi, solari, talvolta bruschi. Ma mai banali. L'isola si presenta come una sorta di grande picco roccioso che degrada verso il mare con vallate solcate da torrenti. Con i suoi mille chilometri di litorale, la Corsica è il paradiso degli amanti della tintarella che possono trovare angoli tranquilli anche in pieno agosto. Nella guida: la Corsica zona per zona, Veduta d'insieme, Bastia e il nord, Ajaccio e l'ovest, Bonifacio e il sud, Corte e il centro. Informazioni turistiche. Sport e attività all'aria aperta. Guida pratica. Cenni geografici e note storiche. La Corsica nei suoi 8.680 chilometri quadrati nasconde tanti volti da scoprire. Selvaggi, solari, talvolta bruschi. Ma mai banali. Dalle piccole baie isolate tra i massi granitici della costa occidentale alle lunghe spiagge sabbiose tra Bastia e Bonifacio, ideali per le famiglie.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.