Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Danilo Tomassini

Fondamenti di illuminotecnica. Elementi di fotometria, sorgenti luminose e impianti illuminotecnici

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2020

pagine: 192

Nessuna delle innovazioni tecnologiche dell'ultimo secolo ha cambiato completamente le nostre vite come l'illuminazione elettrica. A casa, nel posto di lavoro, negli stadi, nei parchi, negli ospedali, nelle scuole, lungo le strade e negli aeroporti, l'illuminazione artificiale è un elemento fondamentale della vita quotidiana. Fino a non molto tempo fa la tecnologia dell'illuminazione era semplice: la luce elettrica veniva prodotta da lampade ad incandescenza senza porsi tanti problemi per la qualità visiva di quella luce. In effetti l'obiettivo fondamentale era semplicemente quello di fornire una quantità di luce adeguatamente direzionata, in modo da consentire lo svolgimento di compiti visivi in un determinato ambiente. Anche se la disponibilità di una sufficiente quantità di luce continua ad essere il primo requisito di qualunque impianto elettrico, oggi è sempre più richiesta una buona qualità della luce stessa; la qualità della luce, infatti, può sia migliorare la capacità di eseguire lavori sia influenzare lo stato emotivo di chi li esegue. Sono così state realizzate sorgenti luminose capaci di produrre effetti sottili ma pervasivi sul modo in cui noi percepiamo l'ambiente. La trattazione che segue, cerca di fornire una linea guida per indirizzare la scelta verso quei prodotti illuminanti che maggiormente soddisfino i requisiti illuminotecnici per una particolare applicazione.
14,90

Esercizi di fisica generale. Breve ripasso della parte teorica con esercizi risolti di meccanica, meccanica dei fluidi e acustica

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2020

pagine: 316

La fisica (dal greco phýsis = natura) è la scienza che studia i fenomeni naturali ad esclusione di quelli che comportano trasformazioni chimiche della materia e i processi biologici, al fine di descriverli misurandone le proprietà (o grandezze) e stabilendo tra queste relazioni matematiche (leggi). Per raggiungere questo scopo, la fisica si avvale di un metodo di indagine detto metodo sperimentale, cioè basato sull'esperimento riproducibile (comune ad altre scienze come la chimica e la biologia, dette appunto sperimentali). Il metodo sperimentale, delineato da Galileo Galilei (1564-1642), consente di interpretare le cause dei fenomeni attraverso ipotesi che, se confermate nella loro validità dai risultati degli esperimenti, sono riconosciute come teorie. Gli sviluppi della fisica da Galileo fino alla fine dell'800 hanno permesso di edificare i fondamenti della cosiddetta fisica classica: le leggi e i principi che descrivono il moto dei corpi e le cause (forze) che lo determinano, definiti dalla meccanica (in particolare, per opera di I. Newton, 1642-1727), l'inquadramento dei fenomeni elettromagnetici attraverso la teoria dell'elettromagnetismo, elaborata da J.C. Maxwell (1831-1879), le leggi relative ai fenomeni legati al calore e le leggi dell'ottica.Il presente libro raccoglie una serie di esercizi risolti di Fisica proposti a tutti coloro che, volendo approfondire la materia, desiderano mettere in pratica le nozioni apprese nei corsi teorici.Il testo si propone di creare un valido strumento di consultazione come supporto per realizzare esercitazioni volte a sviluppare le necessarie competenze al riguardo. Il testo comprende esercizi di meccanica, di meccanica dei fluidi e acustica.
14,90 14,16

Esercizi di elettrotecnica con simulazioni software

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2020

pagine: 172

Il presente libro raccoglie una serie di esercizi risolti di Elettrotecnica proposti a tutti coloro che, volendo approfondire la materia, desiderano mettere in pratica le nozioni apprese nei corsi teorici. È particolarmente adatto agli studenti delle scuole tecnico-professionali nelle quali sono attivi corsi di Elettrotecnica per impianti civili e industriali. Il testo si propone di creare un valido strumento di consultazione sia per gli studenti, per approfondire la loro preparazione, sia per gli insegnanti, come supporto per realizzare esercitazioni volte a sviluppare le necessarie competenze al riguardo. Il testo è suddiviso in sei unità, rispecchiando le tradizionali argomentazioni: correnti continue, reti elettriche in regime stazionario, magnetismo ed elettromagnetismo, correnti alternate, circuiti risonanti e sistemi trifasi. Il testo propone alcuni esercizi svolti e poi analizzati tramite il programma di simulazione Multisim, un software di simulazione creato per la progettazione di circuiti elettrici ed elettronici, che consente di realizzare analisi e simulazioni interattive in grado di semplificare la didattica dei circuiti. Multisim dispone di un ampio set di simboli interattivi, animati e virtuali, per rendere la simulazione più reale e completa; ad esempio, è possibile utilizzare display a 7 segmenti, led e lampade, che si accendono realmente sullo schermo durante la simulazione. Sono inoltre disponibili interruttori, pulsanti, potenziometri, condensatori e induttori, controllabili direttamente da tastiera durante la simulazione per agire sul circuito. Nelle librerie di Multisim sono disponibili anche componenti reali a rottura che si rompono o bruciano (come accade nella realtà) per valori di corrente/tensione non tollerati. Si sottolinea il fatto che gli esercizi simulati con Multisim sono esclusivamente riferiti ai circuiti e alle reti elettriche (sia in corrente alternata sia in corrente continua), in quanto il software è un simulatore circuitale. Per gli scopi del presente testo è più che sufficiente la versione gratuita di prova.
11,90 11,31

Esercizi di fisica generale. Breve ripasso della parte teorica con esercizi risolti di elettrostatica, corrente elettrica, magnetismo, elettromagnetismo e ottica geometrica

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2020

pagine: 364

La fisica (dal greco phýsis = natura) è la scienza che studia i fenomeni naturali, ad esclusione di quelli che comportano trasformazioni chimiche della materia e processi biologici, al fine di poterli descrivere misurando le loro proprietà (o grandezze) e stabilendo tra queste relazioni matematiche (leggi). Per effettuare questa analisi, la fisica si avvale di una metodologia di indagine denominata metodo sperimentale, cioè basato esperimenti riproducibili. Il metodo sperimentale, introdotto da Galileo Galilei (1564-1642), interpreta le cause dei fenomeni facendo ipotesi, le quali, se confermate dai risultati degli esperimenti, sono riconosciute come teorie. Gli sviluppi della fisica da Galileo fino alla fine dell'800 hanno consentito di edificare i fondamenti della fisica classica: le leggi e i principi che descrivono il moto dei corpi e le cause (forze) che lo determinano, definiti dalla meccanica (in particolare per opera di I. Newton, 1642-1727), i fenomeni elettromagnetici e la teoria dell'elettromagnetismo, elaborata da J.C. Maxwell (1831-1879), le leggi relative ai fenomeni legati al calore e dell'ottica. Il presente libro, oltre a richiami teorici, propone una serie di esercizi risolti e da risolvere, allo scopo di approfondire la materia mettendo in pratica le nozioni apprese nei corsi teorici. Il testo comprende esercizi di elettrostatica, corrente elettrica, magnetismo, elettromagnetismo e ottica geometrica.
19,90 18,91

Impianti elettrici civili. Dalle basi alla domotica casalinga

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2019

pagine: 274

Questo libro tratta i concetti base degli impianti per civili abitazioni. Utilizzando un linguaggio snello e semplice, senza però rinunciare alla completezza degli argomenti trattati, l'opera è rivolta a tutti coloro che desiderano entrare nel mondo degli impianti e della sicurezza elettrica.
19,90

Impianti elettrici industriali. Dalle basi al rifasamento degli impianti industriali

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2019

pagine: 228

Gli impianti elettrici industriali sono più complessi rispetto a quelli civili (o residenziali). Ciò è dovuto in parte al funzionamento di macchinari complessi presenti nei siti di applicazione e in parte perché deve essere progettato e realizzato secondo rigide norme. I materiali adottati negli impianti elettrici industriali devono sempre essere solo ed esclusivamente materiali di qualità a marchio IMQ. IMQ è la società italiana di prove e certificazioni per la sicurezza e la qualità di prodotti e aziende che, da più di 50 anni, si occupa di verificare e certificare l'idoneità dei materiali e degli apparecchi elettrici e a gas. I prodotti sono pertanto sottoposti a rigorosi controlli e continui esami; la società rilascia infatti il marchio IMQ solo a quelli che risultano pienamente in regola con le norme di sicurezza e affidabilità. Per progettare un impianto elettrico industriale che sia a regola d'arte, è necessario garantire la massima protezione delle persone dai contatti diretti ed indiretti. È d'obbligo perciò fissare correttamente coperture e barriere sulle parti attive. Le coperture per impianti industriali devono poter durare nel tempo e resistere all'usura e alle condizioni ambientali, quindi anche qui valgono le stesse indicazioni sui materiali di qualità. Utilizzando un linguaggio snello e semplice, senza però rinunciare alla completezza degli argomenti trattati, l'opera è rivolta a tutti coloro che desiderano entrare al mondo degli impianti e della sicurezza elettrica.
17,90 17,01

Fondamenti di fisica superiore

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2019

pagine: 200

La fisica superiore trae le sue origini agli inizi del XX secolo, quando una serie di nuove scoperte misero in dubbio i paradigmi della fisica classica, introducendo nuove teorie che hanno consentito di migliorare la conoscenza dell'universo. Le novità più importanti furono la teoria della relatività di Einstein, la meccanica quantistica e in seguito la fisica nucleare. La teoria della relatività apportò sostanziali modifiche alla meccanica classica relativamente ai corpi che raggiungono velocità prossime a quella della luce, introducendo significative novità che rivoluzionarono il sistema galileiano, scardinandone le fondamenta su cui poggiava: lo spazio, il tempo assoluto e la relatività del moto. Con l'avvento della meccanica quantistica iniziò l'era atomica, ovvero lo studio del mondo microscopico, nel quale le leggi della fisica classica non sono più valide. La fisica classica descrive correttamente i fenomeni a livello macroscopico, tanto che i risultati ottenuti con le sue leggi sono stupefacenti: tramite le leggi della fisica classica, infatti, è possibile prevedere con precisione molti fenomeni macroscopici, primo tra tutti il moto dei pianeti. A livello microscopico, cioè a livello atomico, non è però più utilizzabile e le sue leggi sono sostituite da quelle quantistiche. Le teorie di Planck e di Einstein hanno ridimensionato la certezza deterministica ed universale della teoria classica, in base alla quale il comportamento di un sistema fisico può essere previsto analizzando le sue variabili iniziali, sostituendola con il calcolo delle probabilità. La fisica è pertanto oggetto di una grande evoluzione: quella atomica studia l'atomo nella sua interezza (cioè come sistema formato dal nucleo atomico e dagli elettroni), quella nucleare studia le interazioni che avvengono nel nucleo dell'atomo, e quella delle particelle studia tutto ciò che risiede nel nucleo atomico. Fondamentalmente la fisica nucleare può pertanto essere considerata divisa in due branche principali: quella che riguarda la struttura nucleare, che comprende le teorie riguardanti la formazione, la coesione e le proprietà statiche dei nuclei (come la massa, i livelli energetici e i decadimenti), e quella riguardante le reazioni nucleari, che studia i processi di due o più nuclei che interagiscono fra loro generando altri nuclei e altre particelle frammentandosi, fondendosi o semplicemente cambiando lo stato di moto.
13,90 13,21

Impianti elettrici di produzione. Produzione, trasporto e distribuzione dell'energia

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2019

pagine: 212

Nel corso degli ultimi decenni, le maggiori possibilità economiche e il cambiamento degli stili di vita hanno modificato le abitudini di consumo della popolazione, le quali hanno inciso profondamente sul comparto energetico, cambiandone sensibilmente le esigenze e le prospettive. Oggi l'energia elettrica consente il funzionamento della maggior parte delle tecnologie utilizzate in tutti i settori e pertanto lo sviluppo non può avvenire senza l'elettricità, usata per alimentare fabbriche, abitazioni, uffici, negozi e reti di telecomunicazioni. Per la produzione di energia elettrica mondiale, che ammontava nel 2011 ad oltre 22.000 TWh, è previsto un aumento di 5.000 TWh nel 2020 e di 35.200 TWh nel 2035, con oltre l'80% della crescita della domanda di energia elettrica nei Paesi non OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico), nell'ambito dei quali il consumo triplicherà entro il 2035.
16,90 16,06

Fondamenti di misure elettriche

Danilo Tomassini

Libro: Copertina morbida

editore: Sandit Libri

anno edizione: 2018

pagine: 176

Le misure elettriche costituiscono la branca della metrologia applicata alla misurazione di grandezze elettriche. L'evoluzione della tecnologia e la diffusione dei componenti elettronici allo stato solido ha portato nel corso degli anni a profondi cambiamenti nella strumentazione impiegata nel campo delle misure elettriche, tanto oggi che gli strumenti di misura elettromeccanici sono affiancati e spesso sostituiti da strumenti di misura elettronici. Il presente testo intende fornire le informazioni di base per la corretta gestione di un generico processo di misurazione e per l'impiego della strumentazione di misura di grandezze elettriche in bassa frequenza. Il testo è suddiviso in tre moduli, ciascuno dei quali è costituito da più unità. Il primo modulo è dedicato alla strumentazione, sia analogica, sia digitale, il secondo ai campioni delle grandezze elettriche fondamentali utilizzati in laboratorio, il terzo ai metodi di misura.
13,90 13,21

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento