Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Augusto De Angelis

De Vincenzi e il mistero di Cinecittà

Augusto De Angelis

Libro: Copertina morbida

editore: Cento Autori

anno edizione: 2020

pagine: 192

Il commissario De Vincenzi lascia la nebbia di Milano per una trasferta a Roma, una città immensa che è lo specchio fedele del regime fascista. Nella capitale dell'Impero Coloniale mussoliniano, De Vincenzi si trova alle prese con una nuova inchiesta complicata e un pericoloso assassino che agisce a Cinecittà, la città del cinema italiano. A poche ore l'uno dall'altro sono stati uccisi un regista, un artista geniale e molto amato dalle donne, ed uno degli attori più famosi. Il commissario, incalzato dal Questore, non ha molto tempo per risolvere il caso, solo due giorni e bisogna far presto per non aver noie... Dallo scrittore considerato il padre del giallo italiano, un enigma ambientato nella patinata atmosfera della Hollywood sul Tevere, tra attrici bellissime e set mozzafiato.
13,00

Il banchiere assassinato

Augusto De Angelis

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 204

In una fredda e nebbiosa notte milanese il commissario Carlo De Vincenzi riceve in Questura la visita del suo antico compagno di collegio Giannetto Aurigi, appena uscito dalla Scala, stranamente inquieto. È il freddo ad agitarlo? O le emozioni suscitate dalla musica dell'Aida? De Vincenzi ha poco tempo per chiederselo perché viene chiamato sulla scena di un omicidio. Il banchiere Mario Carlini è stato trovato assassinato con un colpo di pistola proprio nell'appartamento dell'Aurigi. Il quale, guarda caso, doveva al finanziere una grossa somma di denaro che aveva perso giocando in borsa. Insomma, tutto fa pensare che sia lui l'assassino. Ma sarebbe troppo facile. Pubblicato nel 1935, "Il banchiere assassinato" segna l'esordio del personaggio del commissario De Vincenzi: intelligente, sensibile, pensoso, dotato di una cultura raffinata, scettico soprattutto con se stesso, è appassionato di poesia e di psicoanalisi (letture insolite nell'Italia del Ventennio). Un "Maigret italiano", è stato detto; certo, uno dei grandi investigatori del nostro miglior romanzo poliziesco.
14,00

La barchetta di cristallo letto da Claudia Giannelli. Audiolibro

Augusto De Angelis

Audio

etichetta: Club degli Audiolettori

anno edizione: 2019

Il commissario De Vincenzi è costretto ad indagare su alcuni misteri che coinvolgono la nobiltà milanese nel contesto degli anni '20. La barchetta di cristallo, un gioiello proveniente dalla Cina unisce due morti, fra passaggi segreti, gemme preziose, giochi di carte e oppio. Un'inchiesta diversa del commissario De Vincenzi, con una impostazione un po' teatrale, scandita dai giorni, dalle ore e dai pensieri dei personaggi in un linguaggio desueto del 1936.
11,00

Il canotto insanguinato

Augusto De Angelis

Libro

editore: Ecra

anno edizione: 2020

16,50
9,90

Le sette picche doppiate

Augusto De Angelis

Libro: Copertina morbida

editore: Cento Autori

anno edizione: 2019

pagine: 301

Nel maggio del 1939, in una fumosa sala da gioco di un albergo a Milano sono in corso, su tre tavoli diversi, delle partite a bridge. Il gioco è iniziato nel pomeriggio, ma a mezzanotte circa viene scoperto il cadavere di uno dei giocatori. Tutti i presenti hanno un motivo per uccidere e un segreto da nascondere. Toccherà al commissario De Vincenzi risolvere il caso e indagare nei vizi e nei piaceri, ma anche nei peccati, dell'alta società milanese ed internazionale.
15,00

Giobbe Tuama & C.

Augusto De Angelis

Libro

editore: Ecra

anno edizione: 2019

12,00

Il banchiere assassinato letto da Claudia Giannelli. Audiolibro

Augusto De Angelis

Audio

etichetta: Club degli Audiolettori

anno edizione: 2019

Audiolibro integrale in Mp3. È notte. Il commissario De Vincenzi è nel suo ufficio in Questura, quando riceve la visita inaspettata di un suo amico, ex compagno di collegio. Nel mentre il commissario riceve una telefonata, è stato commesso un omicidio proprio nell'appartamento del suo amico... La prima inchiesta, in ordine di tempo (1935) del popolare commissario della Mobile milanese che possiede grandi capacità deduttive e intuitive ma principalmente si manifesta come un uomo assetato di giustizia. Sempre pronto a ripudiare i metodi tradizionali della polizia, ricorrendo a stratagemmi (non sempre corretti...) per smascherare il colpevole. Carlo De Vincenzi diverrà un personaggio seriale molto amato.
11,00

Sei donne e un libro. Le inchieste del commissario de Vincenzi letto da Claudia Giannelli. Audiolibro. CD Audio formato MP3

Augusto De Angelis

Audio

etichetta: Club degli Audiolettori

anno edizione: 2019

In una libreria antiquaria di via Corridoni viene trovato il cadavere del senatore Ugo Magni, chirurgo molto noto a Milano, uomo bello, elegante, fortunato con le donne: insomma, «un vittorioso, un fortunato della vita». La saracinesca del negozio è sbarrata "Ma come avrà fatto ad entrare l'assassino?" Si domanda Gualmo, dipendente della libreria. Dalla libreria manca un unico volume, la "Zaffetta", un poema erotico stampato nel 1531 e attribuito a Pietro Aretino. Dopo poco un altro omicidio, ancora più efferato. L'indagine si presenta complessa e mentre il questore preme per una rapida conclusione, data la personalità del morto, De Vincenzi deve districarsi tra sei donne, tutte bellissime, gli assistenti del professor Magni, il proprietario della libreria e il suo commesso. "Sei donne e un libro" è fra le primissime indagini di Carlo De Vincenzi, il credibile e intelligente commissario della Squadra Mobile milanese e capostipite di molti detective del poliziesco italiano.
11,00

La barchetta di cristallo

Augusto De Angelis

Libro

editore: Ecra

anno edizione: 2019

13,00

Il candeliere a sette fiamme

Augusto De Angelis

Libro

editore: Ecra

anno edizione: 2019

La nuova indagine del commissario De Vincenzi parte da uno squallido albergo di Milano dove è stato rinvenuto il cadavere di un uomo. Al centro della vicenda un candeliere dalle sette braccia attorno al quale si snoda una spy story che porterà il poliziotto a viaggiare fino in Medio Oriente e che si intreccia con l'appena nata questione palestinese. Nonostante sia stato scritto in pieno regime fascista, i personaggi positivi del romanzo sono gli ebrei, ulteriore prova del coraggio e dell'anticonformismo di De Angelis, maestro del giallo "all'italiana".
12,00

L'albergo delle tre rose

Augusto De Angelis

Libro

editore: Ecra

anno edizione: 2019

15,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.