Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Libri di Ana Millán Gasca

L'ABC della matematica. Insegnare numeri e forme in prima e seconda

Ana Millán Gasca, Anna Mazzitelli

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 192

Il libro è un invito e una guida a "fare bene" insegnando matematica nelle prime classi della scuola primaria. Propone un piano di lavoro, spiega come realizzarlo attraverso racconti e foto delle attività in aula e prepara ad accogliere e comprendere, valorizzandole, le reazioni dei bambini. Le cifre e il sistema di numerazione diventano un gioco e tutte le procedure dell'aritmetica si comprendono e si applicano con facilità. Gli albi illustrati, i problemi, la storia dei numeri e la geometria aprono alla classe un universo incantato, pieno di sorprese e sfide: la meraviglia della matematica.
16,00

I bambini e il pensiero scientifico. Il lavoro di Mary Everest Boole

Ana Millán Gasca, Paola Magrone

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2018

pagine: 176

"The Preparation of the Child for Science" ("La preparazione del bambino alla scienza", 1904) - del quale si presenta la traduzione italiana integrale - affronta con sapienza pedagogica l'accostamento dei ragazzi alla scienza, alla tecnologia e alla matematica. In questo saggio, la studiosa britannica Mary Everest Boole (1832-1916) discute un tema più che mai attuale - in tempi di formazione avanzata e di carriere professionali identificate sotto la sigla STEM (Science, Technology, Engineering, and Mathematies) -, mostrando l'efficacia di offrire ai più piccoli una visione umanistica dell'attività scientifica attraverso la bellezza, l'immedesimazione e la meraviglia di fronte a concetti che spingono il pensiero oltre il senso comune.
18,00

Pensare in matematica

Giorgio Israel, Ana Millán Gasca

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2012

pagine: 544

La matematica circonda la nostra vita quotidiana ed è evidente l'importanza di una buona formazione in questa disciplina, che è ostica per la sua astrazione e temuta per la sua difficoltà. "Pensare in matematica" propone un incontro con la matematica come parte della cultura, mostrando la potenza dei suoi concetti, che sfidano il concetto di infinito eppure sono radicati nell'esperienza e nell'agire umano. Agli studenti di Scienze della formazione primaria è offerta una visione degli aspetti tecnici, storici e didattici dell'aritmetica e della geometria elementare, allargando il panorama a tematiche come la probabilità, la statistica e la matematica applicata. Si propone un approccio al mondo dei numeri e delle forme capace di destare la curiosità della mente infantile e di accompagnarla nella sua maturazione intellettuale. L'opera si rivolge anche agli insegnanti e ai genitori interessati a seguire i figli nei primi passi in questo mondo, e a qualsiasi persona che voglia accostarsi alla matematica o voglia correggere le nozioni apprese a scuola in modo meccanico e presto dimenticate. Attraverso esempi e idee attuali ma con uno sguardo alla storia, il lettore sentirà la matematica non come una disciplina isolata e "aliena", ma come una delle maggiori conquiste dello spirito umano.
50,00

Numeri e forme. Didattica della matematica con i bambini

Ana Millán Gasca

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2016

pagine: 368

Come insegnare bene la matematica ai bambini? Apprendere la matematica è una forzatura imposta dagli adulti? Ogni bambino ha in sé la disposizione a imparare la matematica oppure solo alcuni sono portati? Le pagine di "Numeri e forme" rispondono a queste e a molte altre domande che insegnanti e genitori si pongono, facendo emergere che c'è una meravigliosa sintonia fra pensiero infantile e matematica. Fin dall'inizio della scolarizzazione, infatti, i bambini entrano in contatto con concetti genuinamente matematici che sono uno dei lasciti più straordinari della nostra tradizione culturale: i numeri naturali, le frazioni, i rapporti, i simboli, il punto, la retta, le figure. In "Numeri e forme" si trova l'applicazione alla prassi didattica dell'analisi del rapporto tra la geometria e l'intuizione del continuo da una parte e il concetto di numero dall'altra. L'autrice propone una selezione di chiavi pratiche per insegnare bene la matematica e delinea un percorso efficace per i bambini, dalla scuola dell'infanzia all'inizio della scuola secondaria di primo grado, che sia per ognuno opportunità di scoperta, esperienza gioiosa, occasione di mettersi alla prova con impegno, allenamento all'osservazione e all'indagine, addestramento alla concentrazione. Nel capitolo conclusivo sono raccolti numerosi esercizi sperimentati sul campo.
31,70 30,12

Fabbriche, sistemi, organizzazioni

Ana Millán Gasca

Libro: Copertina morbida

editore: Springer Verlag

anno edizione: 2006

pagine: 294

Il libro esamina l'origine delle sfide tecnologiche e organizzative dell'industria in Europa e negli Stati Uniti e le tappe della sua formulazione teorica; la creazione della figura dell'ingegnere industriale fra Ottocento e Novecento; e l'elaborazione delle discipline tecnologiche e del linguaggio e dei concetti fondamentali (sistema, automazione, controllo, ottimizzazione, rete) dell'ingegneria industriale moderna. Diviso in tre parti organizzate cronologicamente, ogni capitolo è corredato da letture, indicazioni bibliografiche per l'approfondimento e schede illustrative di aspetti storici, biografici (relativi a alcuni grandi ingegneri, scienziati e filosofi), terminologici e matematico-tecnici.
29,95

All'inizio fu lo scriba. Piccola storia della matematica come strumento di conoscenza

Ana Millán Gasca

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2004

pagine: 105

La matematica è uno dei fondamenti universali della cultura umana. Le ricerche moderne hanno rintracciato l'origine di questo sapere attraverso le prime registrazioni scritte, nell'organizzazione della vita associata e nei primi tentativi dell'uomo di capire il mondo che lo circonda, di "decifrare" i segreti del cielo e della terra. Essa appartiene fin dai tempi più antichi al bagaglio di conoscenze trasmesso sui banchi di scuola: molte delle prime testimonianze archeologiche che ci sono pervenute sono esercizi scolastici degli apprendisti scribi. Sapere universale, sapere antico, ma anche straordinariamente dinamico, la matematica ha accompagnato la storia umana, fornendo utili strumenti per pensare la realtà e per dominare il mondo fisico.
12,00 11,40

Il mondo come gioco matematico. La vita e le idee di John von Neumann

Giorgio Israel, Ana Millán Gasca

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2008

pagine: 273

Galileo e Newton dimostrarono che è possibile rappresentare il mondo fisico con la matematica. Leibniz si dedicò al progetto di costruire un calcolo logico universale, capace di guidare meccanicamente il pensiero umano. Gli illuministi credettero nella possibilità di matematizzare le relazioni sociali per renderle razionali. Attorno al Circolo di Vienna si sviluppò l'idea di un'etica come scienza esatta, capace di orientare l'individuo nella scelta di decisioni corrette mediante l'analisi logico-matematica. Von Neumann ereditò tutte queste aspirazioni e intuizioni filosofiche più o meno antiche, proponendo una concezione del mondo come gioco matematico: un mondo retto globalmente da una logica universale, in cui le coscienze individuali si muovono seguendo diverse strategie. Sostenuto da capacità matematiche smisurate, che gli consentirono di lasciare una traccia quasi in ogni settore della matematica e della fisica matematica, e dalla fiducia nel potere dei calcolatori, von Neumann consacrò la sua vita a questo progetto fantastico, il cui culmine fu la concezione di una teoria degli automi, capace di modellizzare e sistematizzare la coscienza di un "essere" perfettamente logico che interagisce con la realtà scambiando informazione matematizzata. Figura poco nota e controversa, Von Neumann introdusse nel dibattito intellettuale e nella scienza del XX secolo elementi profondamente inquietanti, che erano stati già avvertiti alla fine dell'Ottocento, con toni apocalittici.
22,00 20,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento