Il tuo browser non supporta JavaScript!

LIETOCOLLE

Le colombe di Damasco. Poesie da una scuola inglese

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2020

"Le colombe di Damasco. Poesie da una scuola inglese" è un'antologia di poesie scritte da studenti con un'età compresa tra gli undici e i diciannove anni, e tutti nella stessa piccola scuola, Oxford Spires Academy. Questa scuola ha, però, una speciale caratteristica: il suo miscuglio etnico. Una scuola che molti migranti scelgono, sia le famiglie che arrivano dalle vicine Heathrow e Campsfield e chiedono asilo politico, sia i migranti economici che lavorano nei grandi ospedali o nelle fabbriche d'auto della città. Tutti i ragazzi inclusi nell'antologia vengono da famiglie di migranti e parecchi sono rifugiati. A testimonianza dell'impegno umanitario sollecitato da questo libro, l'editore Michelangelo Camelliti, e la traduttrice Giorgia Sensi hanno deciso di donare i proventi di ogni copia di questo libro alla UNHCR, Agenzia ONU per i rifugiati, sezione italiana.
17,00

La complicità del plurale

Marco Bellini

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2020

"Tra le tante scritture poetiche nei dintorni della figura paterna emerse in questo tempo, La complicità del plurale si distingue proprio per la pluralità interpretativa e per la sovrapponibilità delle esperienze; per la capacità dell'autore di parlare di sé, della propria esperienza, agendo nel contempo immagini e suggestioni che avvengono in nome di tutti. Non è talento indifferente, se collegato alla domanda d'esordio: sì, Marco, questa scrittura valeva assolutamente l'accadere, e assolutamente vale l'essere condivisa e letta." Dalla prefazione di Augusto Pivanti.
15,00

I ferri corti

Paolo Maccari

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2019

"Raccolgo in questo volume circa un terzo delle poesie e delle prose che ho pubblicato a partire dal 2000. L'occasione che mi è stata data, e di cui sono molto grato, mi consente di ritagliare quella che ritengo essere la parte più vitale di quanto ho dato alle stampe. Non so se in futuro mi capiterà di cambiare punto di vista sulla mia attività poetica, ma non credo che l'eventuale cambiamento porterebbe a stravolgimenti significativi della selezione attuale, che ho compiuto secondo criteri qualitativi (rinunciando cioè a illustrare altre zone, dei libri che ho pubblicato, forse più interessanti ma secondo me meno riuscite). La scelta dei testi rappresenta pertanto un primo bilancio che, giunto a quarantaquattr'anni, tento volentieri, e che sarei felice se volesse tentare anche il lettore sulla base dei testimoni presentati in questa sede". P. M.
13,00

Waterloo

Stefania Portaccio

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2019

"Nel suo ultimo libro di poesia, Waterloo, Stefania Portaccio dà forma, più di quanto non abbia fatto nelle tre raccolte precedenti, a una lingua spezzata e poi ricucita, verso dopo verso, con l'aiuto di figure linguistiche sempre incisive che stringono la frase nel senso stretto - o meglio schietto - delle sue argomentazioni. Il flusso della scrittura è rapido ma complesso, nutrito da inversioni e scarti sintattici, da certi barocchismi costruiti, si direbbe, per il piacere di stupire se stessa più che il lettore, da tagli operati seguendo la diversa luce del giorno o dalla aggressiva, insistente analisi demolitrice della sua introspezione".
14,00

Quadro di New York

Valenti Gomez y Oliver

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2019

13,00

I legni

Laura Pugno

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

I legni di Laura Pugno colpiscono, ma recano in sé un talento nel non insidiare alcuna superficie: dall'aria alla condizione liquida, fino alla solidità dei corpi, i legni toccano non con il fare dell'impatto, ma con i significati dell'appartenere ad una famiglia di strumenti che origina suono. Trasformando la metafora in parola, l'opera di Pugno ha la grazia di un dire profondo eppure leggero, capace di mostrarsi denso eppure evanescente come la materia che lo costituisce: l'odore del fuoco, dice Laura / e dentro i corpi / piccole parti di materia dura // come la composizione / del corpo splendente /// per anni portavano l'incendio / come un segreto.
13,00

Ex libris

Augusto Pivanti, Lucy Franco

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2016

pagine: 40

7,50

Terra mia, ascolta t'ascolto

Mario Calzolaro

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2015

"(...) In Mario Calzolaro il sogno e l'ombra non sono metafore della meraviglia. Sono scavi di vita nel germogliare di una ricerca che ha la sua voce soltanto nell'incanto. L'incanto o l'incantesimo sono un "pellegrinaggio" nella memoria che è vita ma anche speranza in una Terra che è radici e promessa. La parola può camminare lungo i sentieri della ribellione e la ribellione sa farsi rivolta. Ma è possibile che dalla ribellione rivolta possa nascere un canto in cui la propria biografia reciti il senso e l'orizzonte del tempo dell'io in questa poesia e tra i versi?"
13,00

Tre nei

Claudia Moscato

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2014

13,00

I viaggi veri conducono non più lontano ma più vicino

Paolo Borsoni

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2014

Paolo Borsoni è un poeta promeneur. Sulla scorta di Rousseau, Thoreau e Bertolucci, Borsoni sa che un poeta deve anzitutto camminare: attraversare la terra con mente vuota ed aperta, per lasciarsi "impressionare" dallo spettacolo che tutte le stagioni, le ore e i minuti, le forme e le sostanze del mondo dispiegano, a ogni passo, davanti ai suoi e ai nostri occhi. Borsoni prende partito per la leggerezza (che avrà alleata, sempre, una prodigiosa limpidezza di visione e di dettato). Potrà contare, come la bicicletta, su un'anima dalle ruote straordinariamente smilze in disequilibrio stabile "un secondo solo.../ prima di forare".
13,00

C'è Nunzia in cortile

Marco Pelliccioli

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2014

"C'è una potenza, anche sinistra, anche violenta, che si esprime con saggia pacatezza in questo libro di un giovane poeta già fortemente caratterizzato e maturo. La sua sensibilità, che non potremmo non definire acutissima o quasi morbosa, gli permette di cogliere sprazzi vivi di una quotidianità quanto mai semplice, in una aperta varietà di luoghi e di presenze umili e marginali." (Maurizio Cucchi)
13,00

Frammenti di un diario mai scritto

Giovanni Valassina

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2014

Sono passati ormai quattro anni dalla scomparsa di don Giovanni, ma la sua poesia parla ancora di lui, e c'è ancor bisogno della sua poesia. Già nel 2011 abbiamo voluto ricordarlo a Drezzo; il Comune e la Parrocchia, alcuni amici: il sottoscritto, Rodolfo Cerè, Michelangelo Camelliti e il poeta Vito Trombetta. Avevamo promosso un fermento, la voglia dei parrocchiani di non dimenticare quel parroco, quell'uomo, cui erano legati da così tanti ricordi significativi, profondi, forti. La stampa lo celebrò come l'aveva celebrato l'anno prima, quando scomparve, giunsero anche gli auguri commossi dell'Avv. Spallino. Ma il mondo d'oggi è così - dall'altare alla polvere è proprio il caso di dirlo - e tutti quei buoni sentimenti furono presto triturati dalla routine d'ogni giorno, avara di poesia. Così dell'appuntamento annuale con la sua poesia, del concorso poetico in suo onore, di tanti bei progetti non si fece nulla.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.