Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni Estemporanee

Appunti di cucina. Cucinare, spendere e mangiare meglio

Adriano Vecchiarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2019

pagine: 270

Un libro ricco di curiosità e informazioni sulla cucina italiana, corredato da numerosissimi strumenti pratici (oltre 100 tra appunti e tabelle) per conoscere proprio tutto quello che c'è da sapere sugli ingredienti, gli strumenti, le tecniche per conservare, trasformare e cucinare a casa. Uno strumento inedito e utile che ci aiuta a capire come scegliere meglio il pesce, la verdura, la frutta, la carne, ecc., come pulirli, conservarli, prepararli al meglio per le varie possibili cotture, e a scoprire i segreti delle tecniche culinarie più diffuse. Imparare a fare bene la spesa e a farla fruttare nel modo migliore è la chiave giusta per mangiare meglio ogni giorno, risparmiando e riducendo il proprio impatto ambientale.
16,00

La casa di carta

Fabrizia Malgieri

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2019

pagine: 76

"La casa di carta" è uno dei fenomeni televisivi più importanti degli ultimi anni. Ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo con la rocambolesca avventura di un gruppo di criminali decisi a realizzare uno dei colpi più sensazionali di sempre, tra storie d'amore, tradimenti e sorprese. Muovendosi tra i diversi livelli di lettura della serie, il libro analizza le ragioni profonde del suo successo, passandone in rassegna l'estetica, lo stile e la struttura narrativa e arrivando a svelare le radici filosofiche di un mondo seriale complesso e quanto mai attuale.
13,00

Black mirror. Memorie dal futuro

Damiano Garofalo

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2017

pagine: 93

Black Minor è la serie tv che ha messo in questione il rapporto tra l'uomo e le nuove tecnologie, incantando la critica e il pubblico di tutto il mondo. Inquietante e provocatoria, ma anche spietatamente verosimile, Black Minor racconta un futuro che è già presente, sollevando problemi filosofici e antropologici sulla spaventosa relazione tra individuo e società e tra percezione e realtà. Muovendosi agilmente tra i diversi livelli del racconto, Damiano Garofalo analizza gli aspetti teorici più rilevanti della serie, invitando il lettore a osservare la nostra epoca attraverso lo specchio dei nuovi media. Il futuro è adesso?
13,00

La Barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un'Italia che cambia

Marzia Pinotti

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2016

pagine: 240

Qual è la vera natura della Barbera? Popolana o estremamente pop? Sottovalutata o a ragione eternamente seconda? Affascinante o banale? Viaggiando a ritroso nei secoli e in avanti attraverso un decennio fondamentale per la costruzione dell'immagine attuale del vino italiano, l'autrice intraprende un cammino che conduce fino al mondo globalizzato di oggi, con tutte le sue ambiguità e contraddizioni.
16,00
22,00

Del giudicar veloce e vacuo. Metacritica della critica gastronomica

Nicola Perullo

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2019

pagine: 96

Questo libro è un pamphlet che polemizza apertamente contro una serie di assunti che riguardano tanto la cucina che la critica gastronomica. Una serie di assunti che vengono sottoposti a decostruzione per mostrarne la debolezza e, talvolta, l'ideologia sottesa. Per esempio: il presunto "progresso" della cucina; la validità di classifiche, classificazioni e standard qualitativi; l'assimilazione della critica alla recensione; il feticcio della competenza; il feticcio della progettazione; il ricorso confortante alla categoria di "emozione", e molti altri casi, trattati attraverso esempi di cucine, ristoranti, vini e "food circus" in generale.
14,00

Parcelle99. Storie, vini e protagonisti della Champagne. Vol. 2

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2019

pagine: 78

In questo Parcelle99 #2, Yoko Ota-Sawyer ci parla del 'coup de foudre' tra champagne e cibo, approfondendo alcuni aspetti meno conosciuti degli abbinamenti, Daniel Romano esamina l'annata 2018 (l'aunus mirabilis come l'ha soprannominata), così particolare che sarà a lungo ricordata. Fabrizio Pagliardi fa alcune riflessioni sul pinot meunier, spesso così poco considerato tra i vitigni della Champagne, accompagnando il tutto con la degustazione di alcune cuvée e Daniela Paris ci racconta un suo vecchio amore, sempre vico, il Coteaux Champenois. Infine, due nostri articoli, uno su Le Printemps des Champagnes 2019, con il racconto dell'ultima edizione dei saloni primaverili in Champagne e di qualche altro vino capitato ultimamente nei nostri bicchieri, e l'altro sui trent'anni di biodinamica della Maison Fleury, festeggiato a Courteron insieme a loro e a qualche splendida bottiglia che sfata il mito dell'incapacità d'invecchiare degli champagne biodinamici. Ci fa molto piacere avere anche il contributo de 'A la volé', un gruppo di quattro pazzi spagnoli (come si definiscono loro) che hanno realizzato un bel documentario sulla rivoluzione ed evoluzione in Champagne. Come al solito abbiamo lasciato libertà a ciascuno di scrivere secondo il proprio stile e seguendo la propria esperienza e conoscenza, in modo da garantire, per quanto possibile, la vinodiversità non solo in vigna e in cantina, ma anche in queste pagine.
15,00

Jura. Stories of Jura's winegrowers and wines

Daniela Paris

Libro: Libro in brossura

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2019

13,00

Jura. Storie di vigneron e vini del Jura

Daniela Paris

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2018

pagine: 78

Il Jura è una delle zone vinicole più interessanti di Francia, per la bellezza paesaggistica ma soprattutto per la diversità e complessità dei vitigni e dei vari terroir. Questo libro vuole essere una fotografia del territorio, vista con gli occhi dell'autrice che conosce e vive la regione da tempo. Una prima parte del testo racconta il territorio, la seconda alcuni vigneron che trovate indicati in ordine alfabetico. Una lettura rivolta agli appassionati, agli addetti ai lavori, al turista.
13,00

Parcelle99. Storie, vini e protagonisti della Champagne

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2018

pagine: 96

"Per la Champagne questi sono anni intensi dove il cambio di paradigma, rispetto a una tradizione che si riteneva consolidata, si fa sempre più forte. In questa prima edizione di Parcelle99 ne parla Fabrizio Pagliardi con una riflessione sull'Avanguardia champenoise, Daniel Romano che approfondisce i rapporti di forza tra négoce e vigneron, Serge Wolikow tracciando un interessante percorso storico della regione e dell'Appellation e Mélaiiie Tarlant con una riflessione sul crescente e riconosciuto ruolo delle donne in Champagne. Ulteriori spunti di riflessione arrivano dall'intervista di Luca Burei ai papà della Champagne Bio, dal resoconto di Alfonso Isinelli dell'ultima edizione della Champagne Week con le degustazioni dei migliori vini assaggiati e dalle divertenti tasting notes di Peter Crawford di una bellissima degustazione di millésimes 1988. Abbiamo lasciato libertà a ciascuno di scrivere secondo il proprio stile e seguendo la propria esperienza e conoscenza, in modo da garantire, per quanto possibile, la vinodiversità non solo in vigna, in cantina, ma anche nelle parole di chi beve e si arroga il diritto di scriverne."
15,00

Pastella. Tutto fritto-All fried

Martino Bellincampi, Matteo Santucci

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2018

pagine: 96

Il fritto è il cibo più divertente, caldo e accogliente che ci sia. Il fritto racconta le tradizioni gastronomiche, dalle più popolari alle più raffinate, dalle più antiche alle più moderne. Il fritto è facile da preparare se seguirete i trucchi che vi sveleremo! Fritto è buono tutto!
15,00

Pizza e bolle

Alfonso Isinelli, Tania Mauri, Luciana Squadrilli

Libro

editore: Edizioni Estemporanee

anno edizione: 2018

pagine: 112

Accostare il piatto più popolare e democratico che ci sia al vino simbolo del lusso e della festa - ma anche a certe sue versioni più rustiche e meno aristocratiche - non è più ormai una novità. Oggi l'abbinamento tra pizza e bolle - che siano quelle nostrane o forestiere, provenienti da terroir più o meno blasonati - è del tutto sdoganato. Ma negli ultimi anni anche la natura stessa dei due protagonisti di questo libro è cambiata sostanzialmente: la pizza si è fatta gourmet, sempre più elaborata; le bollicine, dal canto loro, si sono spesso levate di dosso il mantello della nobiltà. Percorsi all'apparenza opposti che invece nascondono appassionanti affinità, raccontate andando oltre il solo abbinamento sensoriale attraverso 20 ritratti "effervescenti" - non potremmo usare altro termine - di pizzaioli e vignaioli che ruotano intorno a 10 concetti di base che ne accomunano carattere e lavoro.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.