Il tuo browser non supporta JavaScript!

EDICICLO

Dell'andare in bicicletta e altre divagazioni. Antologia per ciclisti e sognatori

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

In quanti modi si può andare in bicicletta? Se pensate che la risposta sia una sola vi sbagliate, e i racconti di questa raccolta ve lo dimostreranno. Qui troverete i ciclisti di Alfred Jarry che si nutrono di pastiglie a base di concentrato di alcol e raggiungono velocità impensate correndo contro un treno, così come la divertente fuga onirica a due ruote di Olindo Guerrini e i "biciclettisti" di Emilio Salgari che con il loro mezzo pedalano nientemeno che sui ghiacci del Polo. E non solo i modi di andare in bicicletta sono impensati, ma anche i motivi per cui lo si fa: Frances Willard, suffragetta americana, impara a pedalare per sentirsi più libera, mentre il protagonista del racconto di Jerome K. Jerome lo fa per riparare guasti inesistenti e i soggetti analizzati da Cesare Lombroso per commettere rapine... Tante bici per tanti grandissimi autori, alcuni con testi ancora inediti in Italia. Testi di: Edmondo De Amicis, Olindo Guerrini, Alfred Jarry, Jerome K. Jerome, Vernon Lee, Cesare Lombroso, Alfredo Panzini, Emilio Salgari, Octave Thanet, H.G. Wells, Vamba, Frances Willard. Prefazione di Marco Pastonesi.
22,00

Some stories. Sfide di business e di sport di un imprenditore fuori dagli schemi

Yvon Chouinard

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 464

Per quasi 80 anni Yvon Chouinard, fondatore di Patagonia, ha seguito i propri consigli, consacrandosi con pari entusiasmo ad avventure sportive, eccellenza imprenditoriale e attivismo ambientale. Dal 1950, registra quanto ha imparato e scoperto in articoli, libri, corrispondenza personale, poesie, introduzioni ed elogi funebri. I testi che compongono questo affascinante scorcio, frutto di anni di riflessioni, sono stati selezionati dallo stesso Chouinard e sono accompagnati da fotografie spesso inedite. Il risultato è una nuova dimostrazione del pensiero iconoclasta e provocatorio di Chouinard, nonché del suo talento di narratore e senso dell'umorismo, in un libro che illustra al contempo l'evoluzione delle sue idee e della sua filosofia. Nel leggere gli articoli sullo sport (dalla falconeria alla pesca, dall'arrampicata al kayak, dallo sci al surf) e le riflessioni sullo scopo dell'imprenditoria e dell'attivismo ambientale che compongono questo personalissimo volume, sembra di essere seduti sul divano in compagnia di quest'uomo straordinario mentre ci racconta le storie della sua vita sfogliando il suo album di fotografie.
45,00

Alzati e cammina. Sulla strada della viandanza

Luigi Nacci

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

A chi abita nel limbo delle incertezze. A chi vive l'insoddisfazione di un amore, di una vita in famiglia troppo angusta, di un lavoro in cui non si riconosce. O a chi il lavoro, la famiglia, l'amore, la compagnia delle cose e dei volti cari, per sua scelta o no, ormai non li ha più. A chi ha perso la speranza di risalire la china e vede farsi sempre più profondo il solco tra sé e la propria vita. A chi è in cerca di una strada e sa che è giunto il momento di partire. "Alzati e cammina" vorrebbe finire tra le mani di chi vive in quel limbo, e tentare di condurlo fuori, all'aria aperta, con l'esercizio e la parola, spronandolo a disfarsi degli oggetti che appesantiscono lo zaino, delle abitudini superflue, delle passioni sterili, e incoraggiandolo a dire addio alle persone che ci trasciniamo accanto per paura di rimanere soli. Camminare sotto la pioggia battente, camminare per andare a trovare una persona cara, camminare per perdersi e ritrovarsi, bussare per chiedere dell'acqua, godere della sosta, fare della viandanza la propria casa. E poi aprire la porta, lasciarla aperta, imbandire la tavola: perché non esiste viandante senza chi lo accolga, e viceversa.
11,00

Ecosfide. 20 storie di scelte alternative nel rispetto della natura

Vittorio Pierobon

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Vittorio Pierobon, giornalista e "cacciatore di storie" ci fa conoscere una serie di personaggi del Nordest che riescono ad avere un rapporto armonico con l'ambiente. Vite green, scelte alternative, sfide estreme, ma sempre nel rispetto della natura e con la consapevolezza che l'uomo non è il più forte. Incontri ravvicinati con persone normali che fanno qualcosa di speciale: da Max Calderan, il figlio del deserto, a Tom Perry, l'uomo che è salito in cima al Kilimangiaro a piedi scalzi, da Andrea Spinelli che cammina con il cancro, ad Alberto Fiorin, il "Forrest Gump" in bicicletta. Ma non solo imprese estreme, anche scelte originali, come quella di Paolo Beraldo e Maria Luisa De Bin che vivono in un rimorchiatore in laguna a Venezia o di Ilaria Panozzo, che ha comprato un forte sull'Altopiano di Asiago, e ancora di Gianni Mattiolo, che vive con quaranta leoni e tigri in giardino, oppure di Pietro Maroè, il ragazzo che parla con gli alberi. Prefazione di Mauro Corona.
15,00

Istria, storie oltre i confini. Tra memorie, radici e libertà

Fabrizio Masi

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Nei giorni a cavallo del solstizio d'estate, Fabrizio Masi attraversa in solitudine, in bicicletta, una parte dell'Istria riannodando temi e persone che si raccontano con disarmante autenticità. Ne esce il dipinto di una regione separata da con?ni che non vogliono cadere, composti e scomposti dall'arbitrio della Storia. La Parenzana, il tracciato di un treno che non corre più, diventa la tavolozza dove lui disegna immagini, volti e colori di una terra schietta e ruvida ma, allo stesso tempo, dolce e vitale. Prefazione di Emilio Rigatti. - Postfazione di Leonardo Barattin
14,00

Dalle Alpi a Roma. Lungo la Romea Strata. Una scuola in cammino

Andrea Sivero, Domenico Spadafora

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

"Carissimo lettore, se hai in mano questo libro, signi?ca che qualcosa ti ha colpito. Sei forse rimasto incuriosito dal titolo, da quella distanza impegnativa ("Dalle Alpi a Roma"), dall'associazione tra il camminare e la scuola. Hai ragione. I termini portano a pensare a qualcosa di divergente. Siamo un gruppo di docenti e allievi che lungo dodici anni di impegno scolastico, tra il 2008 e il 2020, hanno dato corpo a un semplice principio pedagogico: il cammino fatto a piedi è una esperienza educativa e interdisciplinare formidabile, con momenti di informazione, confronto e ri?essione, centrata soprattutto sulle componenti emozionali ed etiche degli studenti. Rappresenta allo stesso tempo un modo per conoscere i territori del Paese in cui viviamo. Il percorso, "dalle Alpi a Roma", è stato scelto con l'idea di un recupero escursionistico dell'antica rete viaria romana e dei pellegrinaggi medioevali, che attraversando le nostre regioni portavano a Roma, Gerusalemme e Santiago di Compostela. Il libro raccoglie questa esperienza, sotto forma di diario-manuale-guida, restituendo da una parte la freschezza e l'intensità dei passi, dall'altra l'organizzazione impiegata e gli obiettivi raggiunti. Affinché le orme dei nostri passi appassionino nuovi studenti." Prefazione di David Le Breton.
16,00

Il caminante. Camminatore, pellegrino e viandante

Andrea Spinelli

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 224

Andrea Spinelli, malato di cancro al pancreas inoperabile, procede nella vita a piccoli passi, quelli che lo spingono a compiere grandi cammini lungo le Vie del mondo ma anche nel cuore delle persone. Dopo aver raccontato di come ha reagito alla diagnosi nel libro "Se cammino vivo", in questa seconda narrazione risponde alla domanda che riceve spesso: "Come fai a essere così sereno?". Nel "Caminante" ci parla di consapevolezza, di serenità, ma anche di paura. Si racconta con il cuore in mano, senza censure, con intensità. Ci porta nei suoi luoghi del silenzio (su tutti i boschi, la Carnia e l'oceano), ci narra quali sono state le sue pause più importanti (per esempio quella di fronte al Faggio di San Francesco) e ricorda gli incontri con le persone che traggono speranza dai suoi passi e dal suo sorriso e che gli donano la forza di andare avanti.
15,00

La leggerezza del kayak. Piccola filosofia del navigare silenzioso

Emilio Rigatti

Libro

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 96

La collana «Piccola filosofia di viaggio» invita Emilio Rigatti, scrittore, viaggiatore e kayakista, a raccontarci il mondo marino visto dal kayak. Con una scrittura esperienziale e immersiva, l'autore ci trascina nei flutti di una dimensione piena di meraviglie e sorprese che si svelano a pelo d'acqua, nel silenzio e con sguardo attento.
9,50

Dell'amore e altre forature

Nico Maraja

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 192

Nico è un cantautore che si sposta di spettacolo in spettacolo con la sua fida bicicletta. A temporali, forature, concerti e buche si intreccia la storia presente e passata con Bea, il suo grande amore dalle mani piccole calde e dagli occhi scuri e profondi. La loro storia nasce a Fiumicino accompagnata dal canto ancestrale delle balene. Inizialmente tutto sembra andare per il verso giusto (se può davvero esistere un "verso giusto" tra due persone), ma l'amore è una piccola pianta da coltivare e, se lasciata crescere senza cura, finisce per arrampicarsi su tralicci sbagliati. Tra il prima e il dopo di questo pedalare leggero sul senso della vita si dipanano le loro vicissitudini e i loro sentimenti, veloci e audaci come le ruote di una bicicletta in discesa. La salita, però, è lì ad aspettarli dietro la prossima curva e, per riuscire ad affrontarla, dovranno cercare di colmare le distanze che si apriranno tra di loro.
15,00

Ussita monti Sibillini. Deviazioni inedite raccontate dagli abitanti

AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 160

Nonturismo è un progetto di guide innovative scritte dalle comunità locali per promuovere i luoghi ai margini d'Italia e una nuova idea di turismo consapevole. La guida di Ussita, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, è mobile come il territorio che racconta: dal movimento della terra scossa dal terremoto a una comunità in movimento, che guida il viaggiatore alla scoperta di se stessa attraverso una narrazione "sismica", in cui testi e immagini parlano al contempo di vecchio, nuovo e immaginario. Le narrazioni degli abitanti sono impreziosite dalle incursioni degli artisti che hanno incontrato il paese, i paesaggi, i materiali d'archivio: gli scrittori Wu Ming 2 e Alessandro Chiappanuvoli, i fotografi Mauro Pennacchietti e Antonio Di Cecco, l'illustratore Giacomo Giovannetti. Attraverso percorsi tematici, arricchiti dai podcast del canale Loquis dedicato, il nonturista potrà fare esperienza diretta e intima del posto, entrando in contatto con gli abitanti e i loro luoghi dell'anima.
16,00

In sella all'Arno. Dal verde del Casentino al blu del Tirreno in bicicletta

Enrico Caracciolo

Libro: Copertina morbida

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

pagine: 180

Dalle sorgenti nel cuore del Parco delle Foreste Casentinesi alla foce a Marina di Pisa dopo aver attraversato parte della Toscana, l'Arno indica una strada di grande bellezza dove si incontrano la civiltà etrusca, Medioevo e Rinascimento, storie di uomini e donne che raccontano il Genius loci di questa terra, da Veloce il meccanico di San Giovanni Valdarno a Leonardo da Vinci, dai foderai ai bucaioli fiorentini. La Ciclovia dell'Arno e il Sentiero della Bonifica costituiscono un sistema di viabilità lenta di circa 400 km in gran parte già esistente e operativo che vedrà la luce definitiva entro poco tempo, grazie all'intervento della Regione Toscana e degli Enti locali. L'autore sogna di percorrere tutta la ciclovia con un racconto che unisce esperienze vissute a proiezioni dell'immaginario del cicloviaggiatore. Luoghi, incontri, misteri e storie seguono l'umore imprevedibile del fiume di dantesca memoria che "per mezza Toscana spazia... che nasce in Falterona e cento miglia di corso nol sazia".
16,00

Alta via dei parchi 1:50.000. Nuova ediz.. Vol. 1: Alto Appennino parmense. Parco nazionale Appennino tosco-emiliano e parco regionale Valli del Cedra e del Parma

AA.VV.

Cartine

editore: EDICICLO

anno edizione: 2020

Lo strumento ideale per accompagnare e completare la guida "Alta Via dei Parchi". 8 carte in scala 1:50.000 create appositamente per il progetto Alta Via dei Parchi che coprono l'intero itinerario appenninico e l'area dei parchi compresi. L'Alta Via dei Parchi è un percorso escursionistico che comincia a Berceto, in provincia di Parma e, attraverso l'Appennino, arriva al Parco di Sasso Simone e Simoncello, in provincia di Pesaro Urbino in 27 tappe toccando 3 regioni (Emilia Romagna, Toscana e Marche), 10 province e 8 parchi. Sono 500 chilometri in totale per una media di 20 km a tappa, che offrono la fruizione di un paesaggio incantevole: circhi glaciali, immense praterie d'alta quota, laghi, sterminate faggete e castagneti da frutto, limpidi torrenti, rupi vulcaniche, falesie di gesso e calanchi. Nelle 8 carte sono indicate le varie tappe dell'itinerario (comprese le aree dei parchi attraversati) e i principali collegamenti con le città più prossime al crinale appenninico.
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.