Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Bordeaux

Intimità delle lontananze. Meditazioni al tempo dell'epidemia

Alberto Olivetti

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

8,00 7,60

L'isola nuda

Dunja Badnjevic

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

14,00 13,30

Gli habitués dei caffè

Joris-Karl Huysmans

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

pagine: 96

In questa edizione vengono presentati quattro testi di Joris-Karl Huysmans ("Les habitués de café" [Gli habitué dei caffé], "Le buffet des gares" [Il buffet delle stazioni], "Une goguette" [Una goguette] e "Le Point-du-Jour" [Il Point-du-Jour]) apparsi su quotidiani, riviste o pubblicazioni collettive tra il 1880 e il 1898. In questi tableaux l'autore di "Controcorrente", il capolavoro decadentista celebrato fra i tanti anche da Oscar Wilde, ci invita a seguirlo nelle sue peregrinazioni attraverso i luoghi periferici di Parigi fin dentro le banlieue, alla scoperta del tempo libero degli abitanti della Ville Lumière. Il risultato è un caleidoscopio dei luoghi e degli oggetti che ne racchiudono l'anima, ma soprattutto di personaggi e dei desideri che li possiedono... Un ritratto arguto del passaggio di un'epoca storica e simbolica, la Fin de siècle, di cui Parigi resta l'emblema indiscusso.
12,00 11,40

Il crimine del Congo

Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

pagine: 196

Con questo volume del 1909, tradotto in italiano per la prima volta, Sir Arthur Conan Doyle - creatore del celeberrimo Sherlock Holmes - denunciò senza giri di parole le atrocità commesse ai danni della popolazione del Congo belga da parte del regime coloniale di Re Leopoldo II. Le sue tesi a sostegno della Congo Reform Association, organizzazione fondata pochi anni prima da Edmund Dene Morel contro i crimini europei nel paese africano, ci hanno lasciato una preziosa testimonianza su uno dei genocidi dimenticati del XIX secolo. L'autore di "Uno studio in rosso" e del "Segno dei quattro", capisaldi del genere poliziesco, affronta qui questioni di ordine politico e umanitario entrando di diritto fra quanti misero il loro nome al servizio di una giusta causa, come Émile Zola con il suo J'Accuse.
14,00 13,30

Un'idea di noi

Eleonora De Nardis

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

pagine: 112

Sole e Amara, amiche fin dall'infanzia, intrecciano le loro turbolente esistenze durante gli anni più intensi della nostra storia recente - dalla caduta del Muro al G8 di Genova, dalle Torri gemelle ai casi di maternità surrogata oltreoceano - alla ricerca del loro posto in un paese che non riesce a tenere il passo della modernità. Questo precario equilibrio di passioni, sconfitte e disamori incontrerà però un tremendo ostacolo, mettendole davanti a una scelta capace di stravolgerne per sempre la visione del mondo. E di loro stesse... Un romanzo che affronta a viso aperto le tematiche del femminile legate agli stereotipi di genere, il dramma delle madri detenute, la violenza sulle donne e soprattutto il concetto di maternità, intesa non come semplice gravidanza ma come un modo unico e sacro di "essere nel mondo".
14,00 13,30

Raffaello tradito. La rivoluzione mancata del primo «soprintendente» di Roma

Vittorio Emiliani

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

pagine: 112

Nel 1519, all'apice della sua carriera artistica, Raffaello scrive con Baldassar Castiglione una lettera a papa Leone X accusando i pontefici precedenti e la curia cardinalizia di aver distrutto tanta parte di Roma antica allo scopo di «cuocerne i marmi e farne vile calce pozzolana». L'autore delle Stanze della Segnatura e dello Sposalizio della Vergine descrive la Città Eterna come il «cadavere di una nobile patria», raccontando già allora l'urgenza di conservarne tutta la «grandezza italiana» insita nel suo immenso patrimonio. Roma invece subirà nei secoli successivi la violenza della speculazione politica ed edilizia - salvo sotto la tutela di sindaci laici e progressisti come Pianciani e Nathan - che ne mutilerà il volto e persino l'anima.
14,00 13,30

Il gioco dei vestiti. Passione, politica e altre storie del '68

Silvana Pisa

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

pagine: 176

Una storia di passioni politiche che parte dal Sessantotto per arrivare ai giorni nostri. Volontaria del servizio civile al fianco di Franco Basaglia all'ospedale psichiatrico di Gorizia, Silvana Pisa cambia giovanissima la sua visione del rapporto tra pubblico e privato - «l'io è il noi» - sperimentando la coabitazione in una comune romana e la lotta per l'aborto "libero, legale e gratuito". Arriveranno poi le figlie, le battaglie da insegnante nella scuola pubblica e nel sindacato e infine l'impegno nel Partito e l'esperienza parlamentare dal 2001 al 2008. Sullo sfondo, da sempre, il Collettivo Femminista Madri. Un racconto ironico e mai nostalgico in cui tante donne si ritroveranno.
14,00 13,30

De Sanctis, Gramsci e i pro-nipotini di padre Bresciani. Studi sulla tradizione culturale italiana

Raul Mordenti

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2020

pagine: 460

Un libro che sfida la "proibizione del passato" che caratterizza i nostri tempi, mettendo al centro Francesco De Sanctis e Antonio Gramsci in un'analisi approfondita della "Storia della letteratura italiana" e dei "Quaderni del carcere". Mordenti ne analizza il contesto storico, le concrete linee di rapporto (Umberto Cosmo) e loro variegata (s)fortuna critica cercando di illustrare una specifica tradizione culturale italiana. Guardando a tale tradizione emerge infatti un costante contrappunto, o - se si vuole - un'ombra negativa, duratura e purtroppo spesso vincente, "un convitato di pietra della storia culturale della nazione italiana, tanto sgradevole quanto imprescindibile": le forze dell'anti-Risorgimento, il trasformismo e il gesuitismo che prevalsero su De Sanctis; il fascismo e la sua "intellettualità delinquente" che prevalsero su Gramsci. Entrambi riassunti nella cultura del berlusconismo che - nelle sue varie espressioni - prevale pressoché incontrastata ai giorni nostri.
24,00 22,80

Come le rane nell'acqua bollente

Dunja Badnjevic

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2019

pagine: 164

14,00 13,30

Atlante geopolitico del Mediterraneo 2019

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2019

pagine: 416

20,00 19,00

Tra segreto e vergogna. La violenza filio-parentale

Roberto Pereira

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2019

24,00 22,80

Oro nero. Come l'Arabia Saudita e il Golfo Persico condizionano l'Occidente

Libro: Copertina morbida

editore: Bordeaux

anno edizione: 2018

pagine: 208

C'erano una volta le Petromonarchie del Golfo, Stati che galleggiavano sul petrolio e seguivano fedelmente le indicazioni in politica estera degli Stati Uniti. Arabia Saudita, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Bahrein, Oman: sabbia e oro nero, facoltosi sceicchi e lusso fiabesco; scarsa popolazione, democrazia interna molto limitata, forte immigrazione dall'Africa e dal Sudest asiatico e lavoratori in condizioni di semischiavitù. Questa rappresentazione del Golfo Persico - semmai in passato sia stata veritiera - oggi non è più attendibile. Se è vero che le agiatezze di emiri e sultani non sono terminate, gli europei non possono invece prendersi il lusso di ignorare come i Paesi del Golfo influenzino con sempre più forza la politica mondiale: non solo rendita petrolifera ma anche energie rinnovabili, ricerca scientifica, eventi sportivi, alta moda, passione per il made in Italy, architettura all'avanguardia, turismo ed ecologia. E poi armi, politica estera aggressiva, conquista di interi settori di mercato, lenta e difficile emancipazione delle donne, repressione della dissidenza politica, furti archeologici e - strano a dirsi fino a poco tempo fa - autonomia politica proprio dagli Stati Uniti. Il presente lavoro colma un imbarazzante vuoto nella saggistica italiana, quello sull'irrimediabile centralità dell'Arabia Saudita e degli altri Stati del Golfo nella politica globale. Con stile asciutto e approccio analitico gli autori scavano in profondità e spiegano perché, d'ora in avanti, sarà impossibile ignorare questa parte di mondo.
18,00 17,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento