Il tuo browser non supporta JavaScript!
Iscriviti alla newsletter

Araba Fenice

949 giorni. Francia 1943-1945

Maria Paola Longo

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2021

pagine: 184

Maria Paola Longo ci racconta in questo romanzo la vicenda del padre Giuseppe, di cui rivive in prima persona il dramma della prigionia, successiva alla disfatta italiana dell'8 settembre 1943, passata a costruire bunkers sulle coste della Bretagna. I 949 giorni del titolo sono quelli che Giuseppe trascorre da Internato Militare in Francia. Dopo lo sbarco in Normandia, a guerra ormai perduta, gli italiani superstiti sono loro malgrado trascinati dai tedeschi verso l'ultima sacca di occupazione non ancora conquistata dagli Alleati. Proprio quando sembra tutto compromesso e Giuseppe, per una reazione di troppo, viene destinato a Buchenwald, la guerra finisce: ma non il suo calvario. Diventati prigionieri dell'esercito francese, Giuseppe e i suoi compagni patiscono ancora sei mesi di crudeli sevizie, che nulla hanno da invidiare a quelle dei lager tedeschi.
17,50 16,63

Lorenzo l'astronauta in CAA

Luca Molinero

Libro

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 48

Nell'incontro tra il folletto Piluca'x e Lorenzo nasce un'amicizia sincera e insieme il desiderio di dare una voce a chi non ce l'ha. Lorenzo diventa così il protagonista di un'avventura straordinaria fra cielo e terra. CAA: la Comunicazione Aumentativa Alternativa è un approccio dai vari volti, ma dallo scopo univoco di offrire alle persone con bisogni comunicativi complessi la possibilità di comunicare tramite canali che si affiancano a quello orale. Età di lettura: da 6 anni.
15,00 14,25

La doppia vita di Mirose

Maurizio Ternavasio

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 220

Una storia di amore e tradimento. La vita di un uomo del nostro tempo, che scorre fra Torino, Alassio e la val d'Aosta lungo i binari di una normalità quotidiana (lavoro matrimonio figli vacanze libri ecc) è attraversata dal turbine di un 'amour fou' per una donna ambigua e sensuale, capace di trascinare e sconvolgere più di un'esistenza... Ambientato nei giorni nostri, fra il 1980 e il 2016.
16,00 15,20

I misteri delle Langhe. Diciotto saggi brevi fra enigmi, storia, leggende e letteratura

Maurizio Rosso

Libro

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 182

Un libro che racconta le langhe in modo piacevole e divulgativo, attraverso leggende e miti medievali e moderni, fino ai misteri contemporanei. Le Langhe non esistono sulla carta geografica politica: sappiamo che sono in Piemonte, per la maggior parte in provincia di Cuneo con una parte più piccola in provincia di Asti (cosiddetta Langa astigiana) e che però con Cuneo e le sue montagne, distanti oltre 60 chilometri, hanno poco in comune. Le Langhe sono un'espressione geografica di natura geologica, identificabili solo come territorio. Il primo mistero irrisolto sta proprio nel nome.
18,00 17,10

Il golpe di Viola. La borgata di montagna che mise sotto scacco Carlo Alberto di Savoia

Roberto Rossetti

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 150

Un'oscura, appassionante vicenda accaduta sulle montagne cuneesi fra fine '700 e inizio '800. Questo testo si prefigge lo scopo di raccontare, dal punto di vista storiografico, la complessa quanto intricata storia nota come il «golpe di Viola», accaduta tra la seconda metà del secolo XVIII e la prima metà del secolo XIX a Viola, piccolo paese situato nella Valle Mongia in provincia di Cuneo.
14,00 13,30

La pelle del coniglio

Renzo Balbo

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 160

Un romanzo partigiano, ma ancora prima una storia ribelle: al Male, alla dittatura, alle convenzioni della letteratura e del narrare. La Storia sorprende una generazione in mezzo al guado della giovinezza, portando amicizie che si saldano per sempre e tradimenti che non avranno perdono. Fra agguati nei boschi, combattimenti all'ultimo sangue, lunghe attese del nemico, silenzi di colline e di sguardi, un ragazzo diventa uomo, insieme ai suoi compagni d'arme. Difficile sapere a chi spetta il ruolo dell'eroe nel buio della notte, sulle colline delle Langhe, un giorno d'inverno del 1944. Renzo Balbo recupera le memorie di ragazzo per farne un racconto senza tempo.
16,00 15,20

C'era una volta la FIAT

Salvatore Corso

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 382

L'autore ha trascorso oltre trent'anni di vita in quell'azienda con il medesimo sentimento che lega un uomo alla sua famiglia. Un libro rigoroso nel ricordare i fatti, in cui Corso si è preso la libertà di commentarli, di esprimere opinioni personali, con l'impegno a narrarli con fluidità discorsiva, come fosse un romanzo. Il racconto è condotto con occhio critico, talvolta distaccato, a partire dal contesto trovato al momento dell'assunzione, nel 1972, seguendo le evoluzioni degli anni 80 e 90, fino alla fine del suo rapporto di lavoro, con l'avvento di Marchionne. I giovani di oggi che vivono in un mondo digitalizzato resteranno sorpresi nell'apprendere come si comportavano allora gli uomini al comando e come si svolgeva il lavoro quotidiano d'ufficio agli inizi degli anni '70. Evidenziarne le abissali differenze è come accendere un fiammifero nel buio del passato. Una narrazione di come il mondo cambia, come nulla è mai statico e non è mai consentito adagiarsi sul gradino raggiunto. L'insegnamento che se ne trae aiuta a guardare al domani sull'onda della genialità umana e scoprirne giorno dopo giorno i passi in avanti. Una storia aziendale che si confonde con la storia italiana di fine '900.
20,00 19,00

Ce la farò

Gabriella Mosso

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 270

"Ricordati che tu sei forte. Non ce la faccio non esiste. Si consumano più energie a lamentarsi che a darsi da fare. Lascia perdere "Le miserie 'd Monsù Travet". Papà si riferiva alla commedia piemontese di Vittorio Bersezio. Ho liquidato in via definitiva la domanda: "Rivedrò la mia casa?", con la fiduciosa visione della mia tartaruga Clementina, dormiente sotto un albero. In primavera si sarebbe ripetuta la magia della sua ricomparsa, ancor più lenta del solito per il lungo sonno, io sarei stata lì a salutarla, anch'io più lenta del solito, ma entrambe vive."
17,00 16,15

L'uomo che si comprò un castello

Andrea Maia

Libro

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 192

Un uomo coraggioso cerca il successo in un periodo turbolento e in rapida evoluzione. Nel Piemonte di inizio Ottocento, divenuto territorio francese e spinto ad adeguarsi ai principi della Rivoluzione ed all'idea che l'uomo può realizzarsi con le proprie capacità, Andrea Piovano, un giovane fabbro contadino, analfabeta ma intelligente, tenace e intraprendente, decide di realizzare la propria ascesa sociale, arrivando ad un gesto clamoroso, quello di comprare, dal conte proprietario Coardi di Carpeneto, il castello di Niella con i terreni che lo circondano. Va a Torino, con i mille franchi della prima rata, accompagnato dal fratello più giovane che dovrà firmare al posto suo, e il 30 ottobre 1807, il notaio Galiano redige, in francese, il contratto di vendita da cui nasce questo romanzo.
17,00 16,15

Galeone liceo

Isabella Garavagno, Duccio Chiapello

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 175

Una classe al suo quinto e ultimo anno, alla resa dei conti con l'accelerazione del tempo, le fragilità dell'anima, le ragioni del cuore e gli imperativi dell'orgoglio, la repulsione e l'attaccamento verso una scuola che a volte è musa e spesso è matrigna. I professori - alcuni insondabili, altri stregati alla loro stessa immaginazione - vivono nel mondo concreto come fosse una terra straniera, incomprensibili e attraenti agli occhi degli allievi proprio per il loro essere presenti eppure lontani anni luce. La paventata chiusura della scuola, che diventa improvvisamente materia di campagna elettorale e imperativo per gli studenti a schierarsi, le vicende sentimentali che minacciano una tranquillità apparente, i fatti personali dei protagonisti, che si intrecciano con la vita di compagni e insegnanti sono filtrati attraverso tre voci narranti. Sullo sfondo, le vite dei quindici allievi sopravvissuti ai cinque anni di studio, un professore di filosofia che cerca di dimostrare quanto sia difficile disobbedire davvero, un bidello complottista che unisce ogni cosa che accade in un tenace disegno interpretativo. Il tempo corre, e oggi è già domani.
16,00 15,20

Hanno rapito la Consolata. Giallo semiserio su un fatto surreale

Elena Occleppo

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2020

pagine: 142

È il gran giorno. La Madonna della Consolata ogni 20 giugno viene portata in processione per le vie di Torino. Ma questa volta c'è una piccola variazione nell'ormai secolare programma: la statua è scomparsa. Sotto gli occhi di tutti, custodi ed abitanti, qualcuno, forse, ha rapito la Consolata. Inizia così il nuovo romanzo della Occleppo, un atipico giallo che ha del miracoloso. Un romanzo grottesco, ma mai irriverente. L'autrice ci trascina in una storia allucinante, divertente, seria e semiseria allo stesso tempo.
16,00 15,20

L'inventore di fiabe

Raffaella Perlasco

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2019

pagine: 86

Questa storia è nata da un sogno che ho fatto anni fa. Al risveglio, ripensandoci, mi era sembrato strano, veramente, poi mi sono posta la domanda: "Cos'è un sogno, cosa rappresenta?" E mi sono data la risposta: "Un sogno è quello che custodiamo segretamente nel cuore". Nel sonno, mentre la nostra mente dorme, si libera la nostra essenza e a volte si rispecchia nel sogno. Quasi mai ricordiamo al risveglio, quello che abbiamo "vissuto", ma a volte accade. Così questa storia è cresciuta, si è arricchita pagina dopo pagina e ogni volta era una sorpresa anche per me, di ciò che il cuore "dettava". È una "Fiaba" a volte serena a volte no. È un viaggio introspettivo nel mio essere. Niente è a caso nella vita, nè il dolore fisico, quello più devastante che ti piega in due come una fucilata, ma serve a renderti forte, a prendere coscienza di te stesso. Nè quel dolore che ti sconvolge il cuore a causa di eventi traumatici. Nemmeno gli incontri che facciamo sul nostro cammino. Ci sono angeli che vengono a noi sotto forma di persone, basta saperli riconoscere, io ne ho conosciute e devo a loro la mia vita.
13,00 12,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento